Tutte 728×90
Tutte 728×90

Andria: Il presidente Attimonelli si dimette

Andria: Il presidente Attimonelli si dimette

Clamorosa decisione del patron dei pugliesi che alla vigilia del match d’andata dei play off lascia il club dopo la dura contestazione della tifoseria biancazzurra.

attimonelliNon c’è pace in casa Andria. Dopo la dura contestazione ricevuta dai tifosi al termine del match contro l’Aversa Normanna, il numero uno del sodalizio pugliese, Giovanni Attimonelli, ha annunciato le dimissioni dalla carica di presidente. La decisione era già nell’aria, perché nella scorsa settimana, il patron del club barese, aveva annunciato al sindaco della città la volontà di mollare l’incarico. L’ufficialità però è arrivata solo ieri, quando il primo cittadino di Andria ha reso nota la lettera con la quale la famiglia Attimonelli annunciava la volontà di dimettersi dall’incarico con l’impegno di trovare qualche acquirente in  grado di portare avanti il progetto. Il sindaco prima di divulgare la notizia, ha provato ha convincere l’ormai ex presidente dei pugliesi, senza però riuscire a farlo tornare sui suoi passi. “La volontà di rendere nota la propria scelta a pochi giorni dall’inizio dei play off – come recita la nota divulgata dall’Andria – vuole essere soprattutto per non creare alibi a nessuno e per sgombrare da ogni dubbio i maldicenti che lo accusavano pesantemente durante la contestazione”. Prima di salutare la squadra, Attimonelli ha chiesto ai suoi calciatori di giocare a testa alta, per provare a regalare alla città e alla tifoseria la tanto agognata prima divisione.  (c.c.)

Related posts