Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: Maurizi verso Cava dei Tirreni

L’ex allenatore della Scafatese è molto vicino ad accasarsi in Prima Divisione con il club biancoblù. Il Verona punta sui giovani.

mister_maurizi_della_scafatese

Agenore Maurizi nello scorso torneo

Proseguono le trattative tra le formazioni che nella prossima stagione di Lega Pro 1 affronteranno il Cosenza Calcio. Ci sono ancora da giocare play-off e play-out (inizieranno domani), ma le società preferiscono muoversi con largo anticipo. La Cavese e Agenore Maurizi sono molto vicini. L’ormai ex tecnico della Scafatese è in procinto di passare a guidare la squadra metelliana nella prossima stagione. Con lui, sbarcherà a Cava il vicepresidente e socio della Scafatese Giovanni Lombardi, uno dei maggiori sponsor del tecnico. Da oggi Stefano Dominicis non è più l’amministratore unico della Ternana. L’ex dirigente rossoverde ha rimesso il proprio mandato nelle mani della società. La Ternana deve pensare a chi affidare la panchina nella prossima stagione. Gabriele Baldassarri aspetta che la società lo contatti per discutere del rinnovo, ma potrebbe non essere lui il tecnico del futuro rossoverde. Sono molte le voci che vogliono le quotazioni di Nello Di Costanzo in forte ascesa. Il trainer ha allenato in serie B Messina e Ascoli. Nicola Dionisio, neo dimissionario dall’incarico di direttore sportivo della Cavese, potrebbe passare a giorni a dirigere le operazioni di mercato dell’Avellino. Per quanto riguarda il raggruppamento settentrionale della vecchia C1, c’è da segnalare il possibile cambio di proprietà del Venezia. La famiglia Poletti, duramente contestata dalla tifoseria, potrebbe cedere il pacchetto azionario della società all’iraniano Shahrdad Golban. Situazione simile anche a Busto Arsizio. Dopo una prima asta fallimentare andata deserta,  la Pro Patria potrebbe andare nelle mani di una cordata di imprenditori per una cifra vicina ai 400 mila euro. A mettere le mani sul club potrebbe essere la triade Vender-Plebani-Armiraglio. L’Hellas Verona potrebbe perdere due promettenti difensori arrivati in prestito lo scorso anno. Si tratta Dario Bergamelli (22), di proprietà dell’Atalanta, e Dario Campagna (21), il cui cartellino è della Juventus. Il primo è nel mirino di molte squadre di Serie B, mentre per il secondo c’è da registrare il forte interesse del Novara.  (Stefano Sicilia)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it