Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: panchine calde in Lega Pro 1

Il Taranto rompe con Stringara e sfoglia la rosa del candidati. Braglia o Maiuri i probabili sostituti, con Ripa del Sorrento primo rinforzo per l’attacco. A Potenza invece hanno scelto: sarà Capano il nuovo allenatore. Arezzo, idea Amoruso.

amoruso

Lorenzo Amoruso ai tempi dei Rangers

Telefonate, abboccamenti, incontri che avvengono ed altri che saltano. Il mercato di Lega Pro, il parole povere, sta entrando nel vivo e lo testimoniano le tante squadre che stanno ripartendo dagli allenatori, per poi allestire squadre in grado di affrontare un campionato, quello della prossima stagione, che si preannuncia molto equilibrato. Il Taranto, dopo aver dato l’addio a Paolo Stringara (46), ha ristretto il campo a due allenatori. Piero Braglia (54) o Enzo Maiuri (44). Tutto dipenderà dal Pisa, prima scelta di Braglia che ha dichiarato di essere particolarmente legato alla città e all’ambiente toscano. Se il mister dovesse finire sotto la torre, i pugliesi potrebbero chiudere con Maiuri, mister giovane e con un passato da calciatore nel Taranto. Cambio di panchina anche ad Arezzo. La compagine toscana, nelle ultime ore pare essere orientata ad affidare l’area tecnica a Lorenzo Amoruso (38), ex gladiatore della Fiorentina. Stessa idea è venuta al Figline che però, dopo la promozione e la vittoria della Supercoppa, con tutta probabilità rinnovera la fiducia a Leonardo Semplici (42). A Potenza invece hanno scelto. Il nuovo trainer sarà Eziolino Capuano (44), che ha chiuso con la Paganese ed ha già firmato il contratto che lo legherà ai lucani. Capitolo attaccanti. Ad Avellino sono sicuri. In irpinia tornerà Raffaele Biancolino (31). La punta, idolo della tifoseria biancoverde, si sarebbe proposta per rivestire la maglia della sua ex squadra, dopo l’esperienza fallimentare a Castellammare di Stabia. A Sorrento hanno scelto Raffaele Perna (22) della Ternana, anche se la trattativa è difficile, mentre il Marcianise sogna di affiancare ad Innocenti, il giovane Ciano (19), forte attaccante della primavera del Napoli. Molto attiva anche la dirigenza del Taranto, in prima fila per acquisire le prestazioni di Francesco Ripa (23), forte attaccante attualmente in forza al Sorrento. Chi invece rischia di perdere un pezzo da novanta è la Cavese. Su Vincenzo Riccio (35), infatti, è piombata la dirigenza del Campobasso, decisa a costruire un centrocampo esperto e ricco di qualità. La trattativa è ben avviata e nelle prossime ore si saprà qualcosa di più.  (f.p.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it