Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: Musacco, arrivederci Cosenza

Mercato: Musacco, arrivederci Cosenza

Il diggì Mirabelli lo ha informato nella giornata di ieri di voler puntare sui giovani. Stessa sorte toccherà a molti altri big della rosa.

foto_musacco

Musacco durante la festa promozione

Andrea Musacco (27) da ieri ha detto arrivederci al Cosenza Calcio. Dire addio alla sua squadra del cuore sarebbe stato troppo, anche perché la speranza che un giorno le strade del club rossoblù e dell’esterno possano incrociarsi nuovamente, è sempre viva. A dargli la notizia è stato il direttore generale Massimiliano Mirabelli che, in attesa di conoscere quale sarà il budget a sua disposizione (per il momento è difficile che possa essere consistente), sta risolvendo i contratti (molti a dire il vero in scadenza) con i protagonisti della splendida cavalcata in Seconda Divisione. Dopo il benservito dato ad Errico Braca (33), che nei piani iniziali sarebbe dovuto essere il nuovo capitano davanti all’ipotesi di una partenza di Parisi (36), la strategia di abbattere ogni costo prosegue e con molta probabilità toccherà man mano ogni altro componente della rosa dello scorso campionato. Sul piede di partenza ci sono praticamente tutti quanti tranne Danti (20), De Rose (22), Bernardi (23), Chianello (21) e Fabio (21). Linea verde, pertanto, con l’aggiunta di qualche elemento di qualità che non però non pretenda compensi salati. Le casse della dirigenza piangono e i grossi nomi che fanno sognare la città ormai da gennaio, sono per ora soltanto delle chimere. (c.c.)

Related posts