Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, arriva l’ok della Covisoc

Tutto in regola e iscrizione al campionato certa. E’ questo il punto di partenza per una società che adesso dovrà investire sul mercato. Si parte dai giovani ma serviranno anche calciatori di spessore.

paletta_citrigno_e_chianelloLa Covisoc da l’ok. Questa si che è una buona notizia. I controlli hanno dato esito positivo ragion per cui l’iscrizione al prossimo campionato di Prima Divisione è pura formalità. Ora al centro dell’attenzione ci sono due cose: l’assetto societario e la campagna di rafforzamento. Per quanto riguarda il primo punto il prossimo 6 giugno verranno distribuite le cariche. La speranza è quella di poter fare entrare nuovi soci pronti ad investire nel progetto Cosenza calcio. Il presidente dovrebbe essere proprio Pino Chianello con Franco Salerno nel ruolo di vice-presidente. Ancora, però, non c’è nulla di ufficiale. Il secondo punto riguarda il mercato e più precisamente la campagna di rafforzamento. Prendere giocatori giovani è solo un punto di partenza. Il Cosenza non può permettersi di sbagliare strategia. Ragion per cui occorrono anche dei rinforzi di spessore. Calciatori che conoscono la categoria, scelte mirate che possano dare al Cosenza la possibilità di poter gestire un campionato per una salvezza tranquilla. Intanto da Milano arrivano notizie sul portierino, ex Pisa, Enrico Alfonso (21). Sembra, infatti, che quest’ultimo sia reduce da un infortunio. C’è chi dice che sarebbe rischioso prenderlo. Per quanto riguarda, invece, Daniele Federici (21) e Luca Siligardi (21) ci sarà poco da fare. I due difficilmente approderanno in rossoblù visto che l’intenzione dell’Inter è quella di farli crescere in club di serie A o in alternativa di serie B. (co.ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it