Cosenza Calcio

Sondaggio: sono in molti quelli che temono problemi seri

Per il 40% dei tifosi potrebbe scoppiare il caos se dovesse arrivare qualche ko di troppo. Il 17,8% crede in torneo vivace, mentre il 16,9 addirittura nella zona playoff. Nel nuovo quesito vi chiediamo di mettervi nei panni di Paletta e Chianello.

ccc_cosenza_1914

Uno scorcio della tribuna B

La poca chiarezza sul futuro del Cosenza Calcio tiene banco e non poco agli angoli della città. I punti interrogativi riguardano tutti la tenuta societaria che di riflesso interessa l’area tecnica. Come dire: a seconda del budget si fa la squadra. Nel sondaggio della scorsa settimana vi chiedevamo cosa vi aspettavate da una squadra di giovani (quella che sta tentando di allestire Mirabelli). La maggioranza è pessimista. Il 40% crede che basti qualche risultato negativo di troppo per scoppiare addirittura il caos. Questa ipotesi è da scongiurare perché riporterebbe Cosenza  direttamente a qualche anno fa. Il 25,3% invece crede che non sia il caso di affrontare la Prima divisione con un età media molto bassa dato che si potrebbe incappare in delle magre figure. L’esperienza conta molto in categorie come questa, ma se soldi non ce ne sono Pellicori e Porchia non ce li regala nessuno. Il 17,8% non si perde d’animo e pronostica un campionato vivace che potrà darci anche delle soddisfazioni. Il 16,9%, infine, è rappresentato dagli ottimisti cronici che  auspicano addirittura un torneo con i rossoblù ospiti fissi delle zone medio-alte della classifica. Ce lo auguriamo tutti, ma al momento bisogna essere realisti e parlare di salvezza. Nel frattempo è on-line già il nuovo quesito e riguarda, ancora una volta, le vicessitudini societarie. Vi chiediamo di mettervi nei panni di Chianello e Paletta. A loro posto, se nessuno dovesse proporsi concretamente, cosa fareste? Votate…votate…votate…  (co.ch.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina