Tutte 728×90
Tutte 728×90

Battisti e Polani: “Siamo del Cosenza”. Tre giovani ceduti al Sambiase

Battisti e Polani: “Siamo del Cosenza”. Tre giovani ceduti al Sambiase

L’attaccante in esclusiva su cosenzachannel.it: “Ho ricevuto un messaggio da Mirabelli. Tranne clamorose offerte resto qui”. Il centrocampista: “Andare di nuovo in C2? Non se ne parla minimamente”. Intanto il diggì gira i giovani della Berretti al Sambiase: Doninelli (’91), Caputo (’88) e Salandria (’92).

polani

Enrico Polani (29) attaccante del Cosenza

L’epurazione è in fase conclusiva. All’appello ne mancano tre: Mortelliti, Battisti e Polani. Tre giocatori che non erano in scadenza e che, almeno stando agli ultimi sviluppi, dovrebbero essere sul piede di partenza. In realtà Francesco Mortelliti (33) resterà per un altro anno (tranne clamorosi colpi di scena dell’ultima ora). Enrico Polani e Raffaele Battisti sono dati con le valigie in mano destinazione Juve Stabia (Seconda Divisione girone C). Su qualche sito la cessione viene data per ufficiale. In realtà entrambi i giocatori smentiscono. Enrico Polani (29), in esclusiva su cosenzachannel.it, confessa: “Ho ricevuto poco fa un messaggio del direttore sportivo nel quale c’è scritto che il 9 luglio dovrò presentarmi a Cosenza per le visite mediche. Sinceramente non so da dove nasce questa voce che mi vuole alla Juve Stabia. Da quello che mi è stato detto il Cosenza punta su di me anche per il prossimo anno. Poi, in questo mondo tutto può succedere. Se dovessero arrivare clamorose offerte potrei anche partire. Ma spetta alla società fare questa scelta. Io mi considero un giocatore del Cosenza”. Da Polani pensieri e parole a Raffaele Battisti (32): “Alla Juve Stabia? Ma non ci penso proprio. Scendere di nuovo di categoria…non se ne parla proprio. Con il mio procuratore (Mariano Grimaldi, ndr) ho parlato chiaro. Voglio giocarmi le mie chance in Prima Divisione. E se a Cosenza è ancora meglio. In alternativa sono anche disposto a partire ma ripeto non a scendere di categoria. Dobbiamo valutare altre offerte. Certo è che, ad oggi, sono un giocatore del Cosenza. Se mi si vuole trovare una sistemazione che lo si faccia prima del ritiro”. Più chiari di così non potevano essere i due giocatori. Ma l’impressione è che il Cosenza con loro voglia far cassa. E la Juve Stabia in tal senso è pronta a sborsare intorno ai 160 mila euro. Intanto la società silana ha ceduto, così come riportato da tuttosportcalabria.it, tre giovani della Berretti al Sambiase: Doninelli (’91), Caputo (’88) e Salandria (’92). Questi si vanno ad aggiungere a Moschella e Morelli che nelle scorse settimane avevano firmato per il club neo promosso in serie D. (Francesco Palermo)

Related posts