Tutte 728×90
Tutte 728×90

Speciale Ritiri Lega Pro: Real Marcianise la prima, poi Sorrento e Cosenza

Speciale Ritiri Lega Pro: Real Marcianise la prima, poi Sorrento e Cosenza

La squadra campana inizierà il 5 luglio e dopo una settimana di lavoro in sede si sposterà a Roccaraso. Il Cosenza, invece, partirà il 13 a Spoleto. Ecco date di raduni e ritiri.

spoleto_hotel_dei_duchi

Hotel dei Duchi di Spoleto (Pg) sede del ritiro del Cosenza

La prossima stagione è ormai alle porte e le squadre che parteciperanno al campionato di Lega Pro 2009-2010, si ritroveranno nelle sedi per affrontare le visite mediche e partire per i ritiri. La compagine che inizierà per prima la prossima stagione è il Real Marcianise che, forte della conferma del bomber Innocenti (tranne sviluppi dell’ultimora), si ritroverà in sede il 5 Luglio e li resterà per una settimana, prima di partire per Roccaraso, dove si fermerà fino ai primi giorni di Agosto. Vacanze corte anche per il Sorrento che, il 9 Luglio, partirà per il lungo ritiro in provincia di Macerata e più precisamente a Camerino , dove la truppa di Simonelli si fermerà per tre settimane. Il Cosenza, invece, inizierà la stagione il 13 Luglio, e, la società rossoblù, ha scelto nuovamente Spoleto come sede del ritiro. Intanto il programma delle amichevoli per le formazioni di Lega Pro 1, inizia a farsi sempre più fitto. Impegni duri per la Spal che affronterà il 22 di Luglio la Lazio e il 6 Agosto il Catania. Anche il Ravenna, ha scelto di affrontare una formazione di serie A, più precisamente il Bologna che il 6 Agosto scenderà in campo a Riolo Terme, sede del ritiro dei romagnoli. Profumo di serie A anche per il Figline di Enrico Chiesa, impegnato il 14 Agosto contro la Fiorentina e il 16 Luglio contro l’Udinese. I bianconeri di Marino, inoltre, incontreranno un’altra formazione di LP1. Si tratta del Perugia che il 26 Luglio a Montepulciano, affronterà i friulani in un match che riporterà i tifosi del grifone indietro di qualche anno. (Francesco Palermo)

 

Tutte le date dei raduni e dei ritiri. CLICCA QUI

Related posts