Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: ecco tutte le trattative del Cosenza

Mercato: ecco tutte le trattative del Cosenza

Chiusi gli accordi che hanno portato in rossoblù La Canna, Roselli e Ceccarelli, il dg lavora per assicurare una buona squadra a Mimmo Toscano. Gimmelli e Nastase i nomi nuovi.

battisti_esulta

Raffaele Battisti vuole restare a Cosenza

Dopo un lungo momento di empasse, dovuto alle altalenanti situazioni societarie che ancora non trovano sbocco, il mercato del Cosenza ha iniziato a muoversi. Il direttore generale in settimana ha chiuso i primi tre colpi. Stiamo parlando di Mario La Canna (32), di ritorno nella città dei Bruzi, di Fabio Roselli (26) e di Fabio Ceccarelli (26). I movimenti dell’uomo di mercato dei rossoblù però, non sono affatto finiti e, nei prossimi giorni, con molta probabilità si chiuderanno diverse altre trattative aperte da tempo. Fra i pali della porta, partito un big come Stefano Ambrosi (35) e confermata la presenza del giovane De Luca (19) reduce da una strepitosa stagione con la maglia dell’Hinterreggio, il Cosenza ha bisogno di un vero e proprio numero uno, capace di affrontare da titolare una campionato difficile come la Lega Pro 1. Mirabelli, pare si stia muovendo in due direzioni. La prima porta al pipelet scuola Inter, Enrico Alfonso (21). Il giocatore, è da tempo sul taccuino del Cosenza e il Chievo Verona sarebbe disposto a cederlo, visto anche il benestare del giovane ma già esperto estremo difensore. L’altra pista, invece, porta ad Emanuele Concetti (31), di proprietà del Crotone. Per quel che riguarda la difesa, il nome nuovo è quello di Giuseppe Nastasi (21). Il centralone, ex Spezia, è ad un passo dal Cosenza e nei primi giorni della prossima settimana potrebbe arrivare la firma. E con lui, secondo indiscrezioni delle ultime ore, potrebbe approdare in rossoblù anche Roberto Gimmelli (27), reduce da una grande stagione con il Catanzaro. Di ufficiale c’è ancora poco ma pare che il dg abbia chiesto informazioni per acquisire le prestazioni del roccioso difensore. Sempre da una calabrese, questa volta sponda Crotone, potrebbe arrivare un altro rinforzo per il pacchetto arretrato. Il nome sul taccuino della società silana è quello di Valerio Quondamatteo (28), terzino dei pitagorici che in coppia con Bernardi potrebbe chiudere il discorso relativo alla corsia destra. In mezzo al campo, chiuse le trattative con La Canna e Roselli, si proverà a dare qualità alle corsie esterne e sarà necessario trovare un regista da affiancare a Ciccio De Rose (22). Se la conferma del giocatore di San Vito, inizia a farsi ogni giorno più concreta, lo stesso discorso non si può fare per Raffaele Battisti (31), in odore di partenza e richiestissimo in LP2. Il sogno rossoblù resta sempre Antonio Galardo (32), ma servirà un miracolo. I nomi che circolano sono ancora pochi ma il dg starà sicuramente lavorando per dare a toscano un buon numero di calciatori da affiancare a quelli attualmente in rosa. Discorso inverso invece per il reparto offensivo. In attacco, dopo aver chiuso la trattativa per la forte punta Ceccarelli, il direttore rossoblù è pronto a mettere a segno qualche altro colpo ed i nomi non mancano. In cima alla lista dei desideri di tifoseria e dirigenza, resta Alessandro Pellicori (27), corteggiatissimo in serie B ma pronto a mantenere la promessa fatta al direttore nonostante il Crotone gli offra la luna. La pista che porta ad Aiman Napoli (21), talentuoso attaccante dell’Inter, si sta sgonfiando. Sul fronte partenze, c’è da registrare l’interessamento di diverse compagini per Enrico Polani (29). Il giocatore ha ribadito la volontà di rispettare il contratto che lo lega ai lupi per altre due stagioni ma la società è pronta ad ascoltare le richieste che arriveranno nei prossimi giorni. Stesso discorso per Danti, sul quale il Cittadella ed altre squadre di serie B, siano pronte all’offensiva per acquisire le prestazioni dell’attaccante. Quasi sicuro della conferma è invece Ciccio Mortelliti (31). Il giocatore, vero uomo in più della passata stagione, è troppo importante nello scacchiere tattico di Toscano. Fra tutte le trattative e gli abboccamenti però, resta ancora il sogno di vedere Stefano Fiore (34) di nuovo con il rossoblù al San Vito. Il nome del regista ex Lazio è da tempo di moda fra gli agenti di mercato e la trattativa resta complessa ma non impossibile. (Francesco Palermo)

Related posts