Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mamma mia! Sarà un Cosenza ir…Real

Mamma mia! Sarà un Cosenza ir…Real

Sta prendendo vita una squadra pazzesca che fino a pochi giorni fa nemmeno i più ottimisti avrebbero mai immaginato. Guarda con noi le tre possibili formazioni. Toscano potrebbe perfino cambiare modulo.

toscano_sorridente

Toscano sorride. Per forza…con
la squadra che sta nascendo!

Di estati così vorremmo passarne ogni anno, soprattutto se la campagna acquisti alla fine farà il verso a quelle dell’ultimo biennio. Fino a qualche giorno fa non c’era un euro, ora invece le trattative con i big sono sotto gli occhi di tutti e, si spera, in dirittura d’arrivo. I nomi che stuzzicano la fantasia dei sostenitori silani sono sostanzialmente quattro, uno dei quali è già quasi certo che vestirà il rossoblù. Nella formazione numero 1 (leggi tutto l’articolo per vederla) abbiamo inserito tutti i galacticos che il dg sta trattando. Se arrivassero PorchiaGalardo, Fiore e Pellicori, Mimmo Toscano non si potrebbe nascondere dietro un dito e lotterebbe alla pari di  Benevento, Taranto e Pescara. In questo caso cambierebbe modulo e passerebbe ad un affascinante 4-3-1-2 con l’ex azzurro alle spalle di Pellicori e Ceccarelli, con Galardo dirottato sul centrosinistra lungo la mediana (assieme a Tognozzi che agirebbbe sul centrodestra più Battisti in mezzo) e Porchia a comandare la difesa. Come terzino sinistro ci sarebbe anche un certo Vittorio Tosto che se non fosse per il ruolo meno appariscente, finirebbe anche lui tra i quattro di sopra. Sappiamo bene, però, che questa formazione fantastica comporterebbe un esborso molto più che consistente, allora nella numero 2 abbiamo ipotizzato qualche colpo in meno. Al posto di Gimmelli abbiamo inserito Nastasi, mentre a centrocampo abbiamo rispolverato Ciccio De Rose. Il modulo diventerebbe un secco 4-3-3 zemaniano con Mortelliti largo a destra e Joelson a sinistra pronti a supportare il probabile capocannoniere della Prima Divisione. La formazione numero 3 è quella che molto probabilmente Toscano inizierà a provare in attesa dei colpi sopracitati e che potrebbe tranquillamente lottare per un posto a metà classifica. Alla sinistra di Nastasi abbiamo inserito Suriano del Gallipoli, mentre nel tanto caro 4-2-3-1 Roselli agirebbe di fianco a De Rose. La linea di trquartisti sarebbe identica a quella dello scorso torneo con la sola variante di Fabio Gubinelli che, d’accordo con Mortelliti, inventerebbe per Ceccarelli lungo una delle due fasce.  (co.ch.)

formazione_1

La formazione n° 1: quella dei sogni
formazione_2

La formazione n° 2: molto competitiva

formazione_3

La formazione n° 3: quella di partenza

Related posts