Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Porchia: ora è ufficiale. Alla smentita non aveva creduto nessuno

Cosenza-Porchia: ora è ufficiale. Alla smentita non aveva creduto nessuno

Durante l’investitura di Carnevale (di cui vi riferiremo più tardi) il neo presidente annuncia l’arrivo dello stopper. Si chiude così la tiritera sul suo ingaggio, ma il Grosseto vuole davvero De Rose.

 

porchia

Stamattina a Grosseto l’affare si dava per concluso

Sandro Porchia (che guardacaso in Toscana stamattina davano per ufficiale come testimonia la foto al lato de “Il Corriere di Maremma”) era il biglietto di visita di Giuseppe Carnevale, neo presidente del Cosenza (della cerimonia d’investitura vi riferiremo più tardi). L’ingaggio del forte difensore doveva essere tenuto nascosto fino a stamattina, ma cosenzachannel.it, che qualcuno dimenticaessere un sito d’informazione, ha pubblicato la notizia nel pomeriggio di ieri. L’ufficialità dell’accordo veniva direttamente dalle parole dello stopper, cosa che evidentemente ha fatto affrettare chi di competenza a creare della suspense (a cui francamente nessuno ha dato peso) per preparare  così tutti quanti all’ “evento” di stamattina. Un sms delle 20.59 informava che il Grosseto aveva fatto saltare la trattativa. Poco male, perché quello che conta è che la squadra stia man mano prendendo forma in vista del ritiro. I calciatori si stanno sottoponendo alle visite mediche e stanno sostendndo i test atletici. Tutto nella normalità, quindi. Domani alle 11,30 presso il cinema Citrignol’organico (momentaneo) a disposizione del tecnico saluterà i tifosi rossoblù che, a questo punto, aspettano anche di entusiasmarsi per un altro colpo. Ma per favore, evitiamo le tiritere, perché nel valzer delle bugie il Grosseto vuole davveroDe Rose. (co.ch.)

Related posts