Tutte 728×90
Tutte 728×90

Volley maschile. A1 e A2: ecco l’elenco delle squadre ammesse

Rimaste fuori Pineto (A1) e Zinella Bologna (A2). Avranno due giorni per fare ricorso
(di Sergio Lionetti)

Questo il comunicato della Lega:
“La Commissione di Ammissione ai Campionati di pallavolo maschile di Serie A1 e A2 per la stagione sportiva 2009/10, costituita ai sensi di quanto previsto dal combinato disposto di cui all’articolo 25 dello Statuto di Lega e articolo 1 del Regolamento di Ammissione ai Campionati di Serie A Maschile per la medesima stagione ha svolto i suoi lavori, presenti tutti i suoi componenti, riunendosi nei giorni 22 e 29 giugno 2009, 6, 9 e 13 luglio 2009.
All’esito sono risultate possedere i requisiti richiesti dal Regolamento, e pertanto si propone alla Federazione Italiana Pallavolo l’ammissione, le seguenti società aventi il titolo sportivo a partecipare ai Campionati di Serie A 2009/2010:

SERIE A 1
1. Piemonte Volley Cuneo;
2. Bluvolley Verona;
3. Volley Lube Macerata;
4. Pallavolo Modena;
5. Gabeca Pallavolo Montichiari (BS);
6. Pallavolo Loreto (AN);
7. Perugia Volley;
8. Copra Volley Piacenza;
9. Prisma Volley Taranto;
10. Trentino Volley Trento;
11. Volley Treviso;
12. Top Volley Latina;
13. Callipo Sport Vibo Valentia.

La Commissione, esaminati gli atti e i documenti presentati dalla società Pallavolo Pineto ha ritenuto di non poter proporre l’ammissione della stessa società. Si ricorda che la società interessata ha due giorni lavorativi di tempo per ricorrere avverso la presente proposta di non ammissione al Giudice di Lega.

SERIE A 2

1. Bassano Volley (VI);
2. Pallavolo Cavriaghese (RE);
3. New Mater Volley Castellana Grotte (BA);
4. Top Team Volley Mantova;
5. La Fenice Volley Isernia;
6. Città di Castello Pallavolo (PG);
7. Lupi Pallavolo Santa Croce (PI);
8. Gioia del Volley Gioia del Colle (BA);
9. Pallavolo Padova;
10. Pallavolo Reima Crema (CR);
11. M.Roma Volley;
12. Volley Sora (FR);
13. Polisportiva Olympia Massa;
14. Volley Forlì;
15. Robur Ravenna.

La Commissione, esaminati gli atti e i documenti presentati dalla società Zinella Volley Bologna ha ritenuto di non poter proporre l’ammissione della stessa società. Si ricorda che la società interessata ha due giorni lavorativi di tempo per ricorrere avverso la presente proposta di non ammissione al Giudice di Lega”.

Related posts