Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ecco gli “squali d’estate”: è caccia ai giocatori senza contratto

Avellino, Pisa, Sambenedettese e Venezia domani riceveranno il “colpo di grazia”. Ciò significa che i calciatori di queste società tra 24 ore saranno svincolati d’ufficio. Retroscena Pellicori: “Al Citrigno la notizia era già arrivata”.

alteri_ex_attaccante_cosenza

Fabio Alteri (32) ex attaccante del Cosenza svincolato dalla Samb

Di questi tempi che si fa? Si piazza qualche colpo in attesa delle disgrazie altrui. Tocca ad Avellino, Pisa, Sambenedettese e Venezia aprire le porte e dare la possibilità, a tutti o quasi, di accaparrarsi giocatori a costo zero. E’ l’effetto “crac” che cambierà volto alle squadre. Meno di ventiquattro ore all’appello e gli “squali d’estate” entreranno in azione. Oggi la Covisoc esprimerà il parere motivato sui ricorsi presentati e lo comunicherà alla Figc. Domani il Consiglio Federale deciderà sulle ammissioni ai campionati. Eventuali ricorsi potranno essere presentati all’Alte Corte del Tribunale Nazionale dello Sport. I successivi gradi di giudizio saranno Tar e Consiglio di Stato. Al momento dell’esclusione dai campionati i giocatori saranno svincolati d’ufficio. A patto che la società non faccia ricorso (in tal senso bisognerà attendere l’esito del ricorso per lo svincolo d’ufficio). Al momento gli unici giocatori già liberi sono quelli di Ivrea e Biellese (le due società non hanno presentato nessuna documentazione e nessun ricorso). Stessa sorte toccherà domani a club blasonati come Avellino, Pisa, Sambenedettese e Venezia. Tanti nomi sui taccuini dei direttori sportivi (il Verona ha messo le mani sul giovane 20enne attaccante Mario Titone della Samb, il Cosenza aspetta solo di ufficializzare il 23enne difensore Emanuele Musca dal Pisa). Dal portiere Cejas del Pisa all’attaccante Cammarata della Samb passando per numerosi difensori come Defendi dell’Avellino. Insomma, pezzi pregiati a costo zero: cosa volere di più in un momento dove soldi ne circolano pochi. La crisi economica incombe e le uniche operazioni possibili sono queste.

PELLICORI E L’INGHILTERRA. Cosenzachannel.it ha dato per prima la notizia dell’accordo tra l’attaccante cosentino Alessandro Pellicori (27) e i Quenns Park Rangers spiegando anche gli sviluppi di una trattativa nata venerdì scorso a Napoli grazie al lavoro di Gianni Di Marzio. Un calciatore “soffiato” a Mirabelli che sperava di poterlo presentare quantomeno nei primi giorni di ritiro a Spoleto. In realtà il Cosenza calcio, durante la conferenza di presentazione della squadra al Citrigno, era a conoscenza dell’accordo preso tra il giocatore e il club di Briatore. Ma giustamente, vista la giornata di festa, si è preferito non parlarne. (co.ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it