Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli e Ceccarelli: “Cosenza, daremo il massimo”

Roselli e Ceccarelli: “Cosenza, daremo il massimo”

I due giocatori prima della partenza per il ritiro di Spoleto. “Lavoreremo per cercare di farci trovare pronti”. E sulla presentazione di sabato scorso: “Mai vista una cosa del genere”. Ascolta l’intervista a cura di Eliseno Sposato.

ceccarelli_primo_piano

L’attaccante romano Fabio Ceccarelli (26)

Adesso a Cosenza si divertono tutti. Del resto come biasimarli. Vedere più di mille persone in attesa della propria squadra del cuore e sentire cori e applausi di incitamento, ad un mese e mezzo dall’inizio del campionato, è stato qualcosa di entusiasmante. Sono dello stesso avviso il centrocampista di Acri, Fabio Roselli (26), e l’attaccante romano, Fabio Ceccarelli (26). Il primo, intervistato da Eliseno Sposato, sottolinea. “Sono felice della scelta che ho fatto. Una piazza importante come Cosenza non può che darti quello stimolo in più per cercare di arrivare a traguardi prestigiosi. La speranza è di far bene”. Roselli, proveniente dal Ravenna, sottolinea. “Sono nel pieno della maturità calcistica. So bene che devo dimostrare il mio valore ma di sicuro lavorerò molto per farmi trovare sempre pronto”. Poi, sulla possibile composizione dei gironi precisa. “Non è importante il girone che sarà costituito ma l’impegno che la squadra metterà in tutto l’arco del torneo”. Dal mediano all’attaccante. Ceccarelli esordisce così: “Spero che in questa piazza posso confermare quanto di buono fatto a Monopoli. Voglio sottolineare che in Puglia ho avuto un po’ di problemi: due mesi di infortunio che non mi hanno permesso di andare oltre le 16 reti. Ma posso dirmi ugualmente soddisfatto”. La punta romana, autore di un gol pregevole nella passata stagione al San Vito contro i rossoblù, ritorna sulla presentazione di sabato scorso: “Non ho mai visto una presentazione così calorosa come a Cosenza. Per adesso è tutto bello”. E sulla rosa allestita da Mirabelli conclude. “La squadra per fare bene ha bisogno di tanti giocatori buoni. Siamo una compagine forte ed è giusto che ci sia competizione. Cercherò di dare il massimo per fare bene”. (c.b.)

Ascolta l’intervista integrale di Fabio Roselli e Fabio Ceccarelli. CLICCA QUI

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it