Tutte 728×90
Tutte 728×90

Qui Spoleto: Toscano lavora sul 3-4-3 con Bernardi e Maggiolini sugli esterni

Qui Spoleto: Toscano lavora sul 3-4-3 con Bernardi e Maggiolini sugli esterni

dal nostro inviato Daniele Minni

Il tecnico reggino sta cercando dai suoi la massima sincronia e perfezione dei movimenti oltre che degli inserimenti. A sinistra provato anche Chianello. Per Mortelliti, rientrato dall’infortunio, lavoro a parte con lo staff medico.

cosenza4

Mimmo Toscano (38) osserva la sua squadra nel ritiro di Spoleto

Domenica di lavoro per il Cosenza di mister Toscano che, anche oggi, ha optato per la doppia seduta. Il gruppo sta lavorando sodo agli ordini del tecnico e del suo secondo Napoli. Fortunatamente le temperature si sono leggermente abbassate e la squadra è riuscita a sopportare meglio i carichi di lavoro. Lavoro che si suddivide tra il campo e la palestra. In mattinata, come da prassi, la squadra si è sottoposta alla seduta di pesi. In prossimità del campo, all’interno del palazzetto dello sport, la società ha allestito la palestra dove giornalmente i giocatori si ritrovano per cercare di lavorare sulla forza. L’allenamento mattutino prevede due gruppi che si alternano tra il campo e la palestra. Mentre il primo gruppo lavora per il potenziamento fisico sul campo, Toscano continua ad impartire le sue lezioni di tattica. Concentra il lavoro su metà campo e cura ogni minimo dettaglio, cercando dai suoi la massima sincronia e perfezione dei movimenti oltre che degli inserimenti. Il gioco sulle fasce rimane, comunque, una prerogativa anche con la difesa a tre. Sulla destra il mister insiste con Bernardi che appare uno dei giocatori più in forma. A sinistra si alternano Chianello e Maggiolini che, comunque, rappresentano entrambi una garanzia sia in fase offensiva sia in fase difensiva. Fase difensiva su cui il mister ha a lungo lavorato ieri in mattinata. Naturalmente gli esterni di centrocampo dovranno compiere doppio lavoro. In fase di non possesso palla è previsto, infatti, l’arretramento a dar manforte ai compagni (quasi a formare un 5-4-1). Nel pomeriggio il tecnico reggino ha fatto disputare una partitella a campo ridotto. Domani si replica ancora con doppia seduta. La pausa è prevista per la giornata di giovedì quando, con molta probabilità, la squadra disputerà un solo allenamento. Per ora da segnalare che non sono state fissate altre amichevoli. Rimane in calendario soltanto il “Memorial Pasquino” che si terrà domenica 26 luglio.
MORTELLITI A PARTE. Mortelliti torna a lavoro con i compagni. Ha abbandonato ieri le stampelle l’attaccante ex Portogruaro, infortunatosi ad inizio settimana a seguito di un brutto colpo subito durante gli allenamenti. Mortelliti ha riportato una contrattura alla coscia, ma presto dovrebbe comunque tornare a correre. Nella giornata odierna ha lavorato a parte, agli ordini dello staff medico.  (Daniele Minni)

Related posts