Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Gaetano Ungaro è il nuovo difensore di Mimmo Toscano

La società ha comunicato poco fa l’ingaggio del calciatore che lo scorso anno ha totalizzato nove presenze con la maglia del Ravenna. Il club dichiara chiuso il mercato per il settore arretrato.

gaetano_ungaro

Il nuovo difensore rossoblù Ungaro

E’ pertanto Gaetano Ungaro (22) il nuovo difensore rossoblù. Il calciatore ha trascorso l’ultima stagione con la maglia del Ravenna ed ha collezionato appena sette presenze in campionato e due nei playoff (subentrando dalla panchina). Nella sua carriera ha militato a lungo nella Primavera della Reggina, società che ne detiene il cartellino. Ungaro è un calciatore che può giocare sia da marcatore centrale che da laterale destro (uno alla… Musca). Ecco il comunicato del club che oltre a presentare l’ultimo arrivo, dichiara  chiuso il mercato che riguarda l’arrivo di nuovi difensori. “Il direttore generale del Cosenza Calcio 1914 Massimiliano Mirabelli, ha appena chiuso l’accordo con il difensore centrale Gaetano Ungaro, classe 1987. Subito dopo la firma nella sede rossoblù all’interno del San Vito, il calciatore è partito per il ritiro di Spoleto dove domani conoscerà i compagni di  squadra e prenderà parte al primo allenamento agli ordini di mister Toscano. “Mi sento molto orgoglioso di vestire questa casacca – ha detto un sorridente Ungaro chiedendo di dare un’occhiata allo stadio che per lui coincide con una grande tradizione calcistica – Non vedo l’ora di iniziare questa nuova esperienza e di inserirmi nel vostro caloroso ambiente“. Con l’ingaggio di Ungaro si chiudono così le operazioni del digì Mirabelli riguardo al reparto arretrato che può al momento considerarsi completo. Nonostante la giovanissima età, Gaetano Ungaro può vantare una carriera di tutto rispetto fra i professionisti. Reduce da una stagione nel Ravenna (C1), ha militato nel Taranto (C1), nel Perugia (C1), nel Melfi (C2) e nella Reggina dove ha esordito in serie A nel campionato 2005/2006. Proprio dalla società dello Stretto il Cosenza Calcio 1914 ne ha acquisito la metà del cartellino con la formula della compartecipazione”.  (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it