Cosenza Calcio

Tim Cup: parte la stagione 2009/2010

Inizia oggi la Coppa Italia, primo vero impegno della stagione. In campo anche il Cosenza di Toscano che stasera (inizio ore 20,30, diretta Conto Tv) affronterà il Taranto.

tim-cup-logo21Al via quest’oggi la prima competizione nazionale della stagione 2009/2010, con la disputa del primo turno della 62esima edizione della Coppa Italia. Al primo turno in campo solo le squadre di Lega Pro e dilettanti. La competizione nacque nel 1922 e vide, alla sua prima edizione, la vittoria del Vado che, in finale, superò per 1-0 l’Udinese dopo i tempi supplementari (0-0 al 90′). Le squadre che si sono aggiudicate il trofeo almeno una volta sono sedici : a guidare la graduatoria Juvee Roma con 9 titoli ciascuna, seguono Fiorentina (6), Inter, Lazio, Milan e Torino (5 ciascuna), Sampdoria (4), Napoli e Parma (3 ciascuna), Bologna (2), Atalanta, Genoa, Vado, Venezia e Vicenza (tutte con 1 a testa). La formula dell’edizione 2009/10 è rimasta inalterata rispetto alla scorsa stagione e vede impegnate, oltre alle 42 formazioni appartenenti alla Lega di A e B, anche squadre appartenenti alla Lega Pro ed alla Lega Nazionale Dilettanti. La formula prevede quattro turni eliminatori con gara unica ad eliminazione diretta e tabellone tennistico: nel primo turno saranno protagonisti 27 club della Lega Pro e 9 della lega nazionale dilettanti, non tenendo conto dei ripescaggi dei giorni scorsi; nel secondo turno (fissato il 9 agosto) entreranno in scena le ventidue formazioni iscritte alla serie B 2009/10; invece nel terzo turno (incontri in programma il 15 agosto) scenderanno in campo dodici squadre della serie A 2009/10, quelle che si sono classificate dal nono posto in giù nell’ultimo campionato di serie A più le tre neopromosse. I primi tre turni serviranno per determinare le sedici qualificate al quarto turno (gare secche in programma il 26 novembre e 1 dicembre in base al calendario televisivo). Le vincenti del quarto turno affronteranno le otto teste di serie del torneo, che sono le sette formazioni partecipanti alle coppe europee 2009/10, oltre all’Udinese, ottava nello scorso campionato di serie A (con partite secche in programma nelle date 10 e 15 dicembre 2009 e 13 gennaio 2010, a seconda degli impegni internazionali delle formazioni in lizza nella competizione e del calendario televisivo). Il tabellone prevede poi quarti di finale (gare secche in programma nelle date 20 e 27 gennaio 2010) e semifinali (andata il 3 febbraio, ritorno il 10 febbraio 2010 – unico turno di questa edizione che dovrà disputarsi su andata e ritorno -). La finalissima, come già avvenuto nelle due edizioni precedenti, si giocherà in gara unica il 5 maggio 2010, in sede ancora da stabilire: da quando il torneo è tornato a questa formula si è sempre disputata a Roma, alla presenza del Capo dello Stato. Per quanto riguarda le 36 squadre di Lega Pro e Lega Nazionale Dilettanti che daranno luogo al primo turno eliminatorio, sono 6 le formazioni che faranno il loro esordio assoluto nella coppa Italia maggiore: Figline, Gela, Pescina, Renate, Sansepolcro e Vico Equense. Invece, la squadra – tra le 36 in campo nel primo turno – a contare il maggior numero di partecipazioni è il Verona (55 edizioni, e tre volte in finale). Tra le 36 ci sono altre 5 squadre che possono vantare addirittura una finale, oppure una partecipazione al girone finale: sono Alessandria (1936, persa dal Torino), Foggia (presente al girone finale 1968/69), Novara (1938/39, battuto dall’Ambrosiana Inter), Spal (battuta dal Napoli 1-2 nel 1961/62) e Varese (presente al girone finale 1969/70). Nel primo turno, infine, i match più ricchi di storia sono sicuramente quattro: Cavese-Varese (con trascorsi in B negli anni ’80 per entrambi i club), Spal-Como e Taranto-Cosenza (sfide pure con molti precedenti tra i cadetti) e Spezia-Verona, che si ritrovano di fronte due anni dopo il play-out di serie B che condannò i veneti alla retrocessione in serie C-1, oggi Prima Divisione. Ma veniamo a noi. Questa sera (ore 20,30) il Cosenza sarà di scena allo Jacovone di Taranto per una sfida dal sapore antico. La diretta della partita sarà trasmessa da Conto Tv che ha acquistato i diritti dell’evento valido per il primo turno di Tim Cup 2009/2010. (co.ch.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina