Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano determinato: “Curioso di vedere chi siamo veramente”

Toscano determinato: “Curioso di vedere chi siamo veramente”

Il tecnico silano: “Andremo in campo per cercare di vincere la gara. Vogliamo dimostrare che siamo all’altezza della Prima Divisione”

toscano

Mimmo Toscano (38) è all’esordio
da allenatore in Prima Divisione

Concentrazione, motivazione e determinazione. Questi gli ingredienti che Mimmo Toscano chiede ai suoi ragazzi per la prima uscita di campionato a Ferrara. “Siamo tutti curiosi di sapere chi siamo veramente e dove possiamo arrivare. E’ da ora in poi che dobbiamo dimostrare che tipo di squadra tosta siamo, perché ciò che di buono abbiamo fatto in Coppa Italia non conta più, adesso ci sono i punti da conquistare”.  Il tecnico silano rimarca come la squadra sia molto concentrata in questa vigilia, che di diverso dai campionati precendenti non ha nulla. “Come nei due anni precedenti siamo concentrati e motivati. Vogliamo dimostrare tutti, dai giocatori allo staff tecnico ai dirigenti, di essere all’altezza di questa Prima Divisione”. Passando all’aspetto più tattico di questa partita d’esordio, Toscano non cambia il suo pensiero su come affrontare la gara: “Come sempre, e come abbiamo fatto in tutte le partite, giocheremo a viso aperto cercando di vincere la partita. Poi è ovvio che spetta al campo dare il giudizio finale. Ma credo che mentalmente siamo pronti a giocarcela contro chiunque”. Per quanto riguarda la formazione l’unico dubbio dell’allenatore rossoblù è in attacco con Mortelliti, Ceccarelli, Danti e Scotto a giocarsi due maglie da titolari. Sicuro del posto è l’ultimo arrivato Pinzan: “E’ un portiere con personalità – afferma Toscano – che dialoga molto con tutti i compagni della difesa. In più è bravo con i piedi. Un portiere che mi piace molto”. Ultima battuta con il tecnico sui tifosi rossoblù che anche in questi caldissimi ultimi scampoli d’estate saranno vicini alla squadra: “Loro sono pronti come noi per affrontare questo torneo con determinazione. Per noi sono importanti e spero che saranno ogni domenica sempre di più. Giocheremo sempre per vincere soprattutto per loro”. (Daniele Mari)

Related posts