Tutte 728×90
Tutte 728×90

Spal-Cosenza: le pagelle

Bene Maggiolini e Caccavallo. Su Pinzan pesa l’errore sul momentaneo vantaggio dei padroni di casa.

bis_-_la_formazione_del_cosenza

La formazione iniziale del Cosenza contro la Spal

Un Cosenza dinamico e quanto mai combattivo. A Ferrara i Toscano’s Boys hanno dimostrato di avere carattere recuperando uno svantaggio immeritato. Svantaggio subito su un errore grossolano di Pinzan (il portiere a fine gara ha ribadito di aver subito un fallo nell’azione del vantaggio emiliano) quando tutto lasciava presagire al vantaggio dei rossoblù. Subito il colpo ci ha pensato un super gol di Maggiolini a riportare il risultato sulla parità. Per il resto un’ottima prestazione della squadra. Di sicuro c’è qualcosa da rivedere m,a uscire dal “Mazza” con un punto è sicuramente un aspetto positivo per prepararsi al meglio per il debutto casalingo domenica prossima contro il Pescina.
PINZAN 5,5. Buoni interventi fino all’errore a cui rimedia, per sua fortuna, un grande Maggiolini.
MUSCA 5.5. Una gara con qualche sbavatura. Non sempre sicuro di se.
MAGGIOLINI 7. E’ tra i più positivi dei suoi. Il gol a coronamento di un’ottima prestazione.
PORCHIA 6. Gara sufficiente la sua. Da buon capitano da tranquillità alla squadra anche sotto di un gol.
DE ROSE 6. Mantiene la posizione senza strafare. Gioca una gara accorta ed intelligente.
DI BARI 5,5. Arma e Bazzani gli rendono la vita difficile. Lui, con le cattive, prova a contenerli. Non sempre ci riesce.
BERNARDI 6. Corre tanto e la sua prestazione sembra risentirne. Poi cresce e guadagna metri costringe il suo avversario ad inseguirlo.
ROSELLI 6. Sbaglia un gol fatto nel primo tempo. Per il resto normale amministrazione al cospetto di Bedin.
DANTI 6. Sembrava poter far male. Appare e riappare come se nulla fosse. Gli manca la continuità.
CECCARELLI 5.5. Stenta ad entrare in partita. Giusta la sostituzione ad inizio ripresa.
CACCAVALLO 6.5. E’ il giocatore più pericoloso. La fortuna non lo aiuta. Qualche sua conclusione meritava miglior sorte.
ALL. TOSCANO 6. C’è da rivedere qualcosa ma è bravo a cambiare nella ripresa ed a mettere in difficoltà la squadra di Dolcetti. La sconfitta sarebbe stata una beffa e per fortuna un eurogol di Maggiolini ha consentito quantomeno di mettere un punticino nel sacco.

Subentrati
:
MORTELLITI 6. Un po’ più brillante di Ceccarelli soprattutto all’inizio. Poi si perde col passare dei minuti.
SCOTTO s.v. Troppo poco in campo per essere giudicato.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it