Tutte 728×90
Tutte 728×90

Scotto accoglie Biancolino: “E’ un grande bomber, aumenterà la concorrenza”

Scotto accoglie Biancolino: “E’ un grande bomber, aumenterà la concorrenza”

Il talento di proprietà del Genoa è felice di avere esordito in maglia rossoblù ed ha voglia di mettersi ancora in mostra.

scotto_in_azione

Il giovane Scotto in azione al Sanvitino

Nella consueta conferenza stampa al Sanvitino prima della seduta di allenamento, quest’oggi si è presentato l’attaccante Luigi Scotto che non ha perso tempo a spiegare perché si trova a Cosenza. “Ho avuto offerte da diversi club di Serie B e di Prima Divisione, ma quando è arrivata la chiamata dei rossoblù, d’accordo con il mio procuratore, non ho avuto nessun dubbio a sposare il progetto. Cosenza è una piazza importante e blasonata ed è un onore per me giocare al San Vito”. Il giovane attaccante silano, poi ha descritto le emozioni vissute domenica a Ferrara per l’esordio. “Sono stato davvero contento di essere sceso in campo contro la Spal, anche per soli pochi minuti, perché ero reduce da un infortunio che non mi ha permesso di allenarmi bene durante il ritiro di Spoleto. Adesso spero di essermi messo alle spalle questi guai fisici e di poter dare un contributo importante alla squadra per raggiungere al più presto l’obiettivo prefissatoci che è quello della salvezza”. Scotto infine ha concluso parlando del suo ruolo e dell’arrivo dell’attaccante Biancolino. “Nella Primavera del Genoa ho giocato sempre nel ruolo di punta centrale ma posso adattarmi senza nessun problema anche come esterno nel tridente. Sono molto contento per l’arrivo dell’ex bomber dell’Avellino perché darà uno stimolo in più a noi attaccanti. Dovremo lavorare sempre meglio e guadagnarci allenamento dopo allenamento un posto nell’undici titolare”.  (Antonello Greco)

Related posts