Cosenza Calcio

Mercato: Valle del Giovenco, dopo Choutos arriva anche il portiere Meo

Gli abruzzesi scatenati sul mercato. Denis Maccan nel frattempo finisce ad Andria. Correa: “In Prima divisione soo Taranto”, che nel frattempo cerca Rajcic. 

lambros_choutos

L’attaccante greco Lambros Choutos

Ennesimo botto di mercato per la Valle del Giovenco. La società abruzzese ha concluso l’acquisto di Alfredo Meo, esperto portiere che ritorna nei professionisti dopo due anni di eccellenza. I prossimi avversari del Cosenza nei giorni scorsi si erano assicurati la firma dell’attaccante greco ex Roma Lambros Choutos. Importante colpo per l’Andria, che strappa alla concorrenza di Marcianise e Como l’attaccante di proprietà del Brescia Denis Maccan (25). La punta di Pordenone negli ultimi tempi era stata accostata anche al Cosenza. L’Arezzo ha comunicato con una nota uscita sul proprio  portale web il tesseramento dello svincolato difensore Luca Mezzano (32), per molti dato ufficialmente alla Pro Patria. Tramite una nota, il Lanciano ha comunicato il trasferimento, con la formula del prestito, del difensore Francesco Giusti (18) al Casoli, in serie D. Interrogato dai microfoni di Calciopress.net, l’argentino della Lazio Correa (26) ha parlato del suo futuro: “Continuo ad allenarmi con la Lazio, che deciderà il mio futuro col mio procuratore. Sono consapevole di avere un buon mercato e magari la società biancoceleste preferirebbe farmi fare esperienza in qualche società di B. Penso di meritarlo, dopo tre stagioni di livello in terza serie. Se dovessi tornare in Lega Pro ho già deciso: scelgo Taranto, una piazza e una squadra importante”. Nel frattempo gli ionici per disposizione di mister Braglia, stanno sondando il terreno per due giocatori: Max Cejas (29) e Ivan Rajcic (27). La pista più percorribile riguarda quest´ultimo, attualmente in forza al Bari.  (co.ch.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina