Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: Sansovini al Pescara, Correa al Taranto e Colombo al Verona

Le maggiori candidate alla promozione si rinforzano con colpi sensazionali. Goretti va a Foggia, Arma al Torino. Ecco tutti gli ultimi affari e i voti al mercato di ogni singola squadra. 

correa1

Correa alla fine è finito al Taranto

Tempo scaduto. Alle 19 di ieri sera, presso il Quark Hotel di Milano, si è chiuso ufficialmente il calciomercato.  Chi si aspettava il colpo di qualche “grande” è stato accontentato. Il Pescara ha acuistato a titolo definitivo Marco Sansovini (29) dal Grosseto. Per il centravanti romano però, si tratta di un ritorno infatti già nella stagione 2007-2008 ha vestito la maglia biancoazzurra andando a segno 15 volte in 29 presenze.  Attacco super invece il Taranto ce l’ha già. Gli jonici, dopo una lunga trattativa, sono riusciti a convincere Lucas Correa (25). L’argentino, a lungo inseguito dal Cosenza, arriva dalla Lazio e avrà il compito di  rifornire di passaggi i vari Corona e Innocenti. Braglia avrà solo l’imbarazzo della scelta. Il Verona ha prelevato l’attaccante Corrado Colombo (30) dal Bari. Il calciatore ha firmato un biennale con gli scaligeri. Il Torino ha depositato in Lega il contratto dell’attaccante marocchino Rachid Arma (25), proveniente dalla Spal.
Un solo anno di contratto invece, per il mediano Roberto Goretti (33) che si è accasato al Foggia. Per mister Porta si tratta di una pedina fondamentale. Goretti infatti, conta numerose apparizioni in serie A e B. Tre volti nuovi per l’Andria: i difensori Lorenzo Sibilano (31) e Marco Pomante (26) e l’ala destra Massimiliano Iezzi (28). Il centrocampista Domenico De Simone (34) e l’attaccante Lucie Smith (21) sono i due rinforzi del Potenza. L’ultimo giorno di mercato regala un nuovo arrivo al Ravenna. E’ stato perfezionato infatti l’accordo con il Cittadella per il trasferimento in prestito del centrocampista Fabio Marco Giordano (26) che da domani si metterà a disposizione di mister Esposito. Il Portogruaro pesca in casa dell’Udinese. I granata hanno infatti acquisito dai friulani il trequartista brasiliano Monteiro Sodinha Diogo Felipe (21) ed il difensore Massimo Gotti (23). Per quest’ultimo, in verità, si tratta di un ritorno, mentre il primo si era trasferito alla Paganese nell’ultimo campionato dopo un inizio di stagione a Bari. Si rinforza anche la Reggiana. In Emilia arrivano l’attaccante Gianluca Temelin (33) e il centrocampista Davide Saverino (32) entrambi prelevati dalla Cremonese. Mercato in uscita per Lanciano e Rimini. I primi hanno ceduto in prestito il centrocampista Alessandro Volpe (26) al Monopoli. I secondi invece, hanno perfezionato il trasferimento alla Giacomense della punta Antonio Pignataro. Alla luce degli affari conclusi a Milano, Sansovini può essere considerato il vero acquisto di lusso per la Prima Divisione. Il Pescara, che solo pochi mesi fa rischiava il fallimento, ha mandato un chiaro messaggio alle pretendenti per  il salto di categoria e Cuccureddu così, avrà la possibilità di guardare al futuro della stagione con più ottimismo e maggiori qualità tecniche. Ecco i voti squadra per squadra:

ANDRIA 5,5 Il ripescaggio ha colto tutti di sorpresa e per Biagioni ci sarà tanto da lavorare. Dionigi dovrà essere il trascinatore dei pugliesi.

CAVESE 6 Nella scorsa stagione ha mancato i play-off solo per tre punti. Le speranze campane sono quelle di migliorare la posizione dell’anno prima ma la concorrenza è tanta.

FOGGIA 6,5 Con l’acquisto di Goretti i pugliesi hanno rinforzato il centrocampo con un uomo di grande esperienza. I diavoletti puntano ai play-off e ne hanno tutte le potenzialità.

GIULIANOVA 6 I giallorossi hanno confermato tanti dei giocatori della stagione scorsa conclusasi con il salto di categoria. L’obiettivo rimane una salvezza tranquilla.

LANCIANO 7 Per gli addetti ai lavori sarà la vera sorpresa del campionato. Mix di giovani e “vecchietti”. L’uomo da tenere d’occhio è la punta uzbeca Zeytulaev.

PESCARA 8,5 Bonanni, Ganci e l’ultimo arrivato Sansovini sono gli elementi più rappresentativi dei delfini. Per Cuccureddu la strada che porta alla vetta della classifica è tutta in discesa.

PESCINA VdG 6,5 Gli abruzzesi hanno confermato il “mata Catanzaro” Bettini e in attacco si sono rafforzati con il giovane Choutos scuola Inter. Birindelli dirigerà la difesa.

PORTOGRUARO 5,5 Tanti volti nuovi per mister Calori. Giovani prelevati dai vivai di società di serie A che dovranno centrare una salvezza con l’ausilio di qualche chioccia.

POTENZA 5,5 Altra ripescata del campionato. Dal Cosenza ha prelevato Catania, Polani e Profeta ma la difesa a disposizione di Capuano andrebbe puntellata con qualche elemento d’esperienza.

RAVENNA 7 Anania, Sabato, Toledo e Piovaccari. Bastano questi nomi a spiegare che tipo di campionato faranno i romagnoli.

REAL MARCIANISE 5,5 L’unico obiettivo dei campani è quello di valorizzare qualche giovane. Il tutto è affidato all’esperienza di Fofò Ammirata.

REGGIANA 6 Dominissini si trova una linea difensiva completamente nuova. In avanti invece, è orfano di Catellani. Sarà difficile sostituirlo.

RIMINI 6 Come il Cosenza, anche i romagnoli hanno cambiato tanto. L’amalgama è il problema principale di Melotti che ha dichiarato di mostrare il vero Rimini dopo le prime tre giornate.

SPAL 6 Ceduto al Torino il giovane Arma, sarà Bazzani il trascinatore degli estensi.

TARANTO 7,5 Attacco da paura, difesa da rivedere. Braglia dovrà lavorare tanto sul reparto arretrato altrimenti è inutile fare grandi acquisti avanti se dietro si è scoperti. Milan docet.

TERNANA 6 Umbri ormai abituati da qualche anno alla Prima Divisione. Per le fere si prospetta un campionato di tranquillità asoluta.

VERONA 8 La candidata numero uno per la promozione diretta. Remondina ha a disposizione la rosa più attrezzata e con l’aiuto del pubblico (11000 abbonati) non sarà difficile raggiungere l’obiettivo.   (Stefano Sicilia)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it