Tutte 728×90
Tutte 728×90

Diktat di Toscano: “Bisogna fare di più”

Diktat di Toscano: “Bisogna fare di più”

Il tecnico rossoblù ammette la delusione ma rilancia: “Siamo stati sfortunati, ma ho visto miglioramenti. Adesso serve una vittoria”.

toscano2L’amaro in bocca per il pari interno contro al Valle del Giovenco il buon Mimmo Toscano, insieme all’inseparabile Michele Napoli, ha provato a cacciarlo con una cena a base di pesce in un ristorante dell’hinterland cosentino. Ma nonostante la freschezza del cibo, ancora un po’ di cattivo sapore rimane. “E’ normale che un po’ di delusione resti – confessa il trainer silano – Pur meritando di più, ancora non siamo riusciti a vincere. Rabbia, concentrazione, fortuna…non so cosa ci è mancato. Certo è che dobbiamo fare di più”. Nonostante i tre punti non siano arrivati, Toscano ha però da che sorridere: “Ho rivisto la gara e i miglioramenti sono evidenti. Sono stupito di come in un mese scarso i miei giocatori abbiano meccanizzato tutto il sistema di gioco. Sono convinto che continuando su questa strada, la vittoria non tarderà ad arrivare”. Mettendo da parte la gara di domenica scorsa si guarda già al futuro che dice che il Cosenza con l’arrivo di Fanucci è a quota 28 elementi in rosa: “Spero innanzitutto che i nuovi arrivati si mettano presto al passo con il resto della squadra da un punto di vista fisico. Poi sul gruppo molto numeroso io ho parlato chiaro con tutti. Giocherà sempre chi mi darà al 100% garanzie per tutto l’arco della settimana. Ai ragazzi l’ho detto anche una settimana fa. Se c’era in gruppo chi voleva avere il posto da titolare assicurato poteva andare in qualsiasi altra squadra che glielo garantisse”. Ultime battute con il tecnico sul prossimo impegno dei Lupi a Giulianova. “Non sono preoccupato della gara in se ma del terreno di gioco dalle ridotte dimensioni. Poi loro sono una squadra che ha messo in difficoltà anche il Foggia e che dovrà essere affrontata con la giusta concentrazione per portare a casa i tre punti”. (Daniele Mari)

Related posts