Tutte 728×90
Tutte 728×90

Partitella in famiglia per i lupi. In evidenza Ceccarelli

Partitella in famiglia per i lupi. In evidenza Ceccarelli

La sgambatuta termina 2-0 grazie alle reti di Porchia e dell’attaccante. Toscano ha fatto una serie di esperimenti in difesa ed attacco.

giocatori_con_la_porta

Toscano vuole che tutti alzino la porta

Gli uomini di Mimmo Toscano questo pomeriggio si sono ritrovati sul terreno di gioco della Polisportiva Azzurra per disputare la partitella infrasettimanale. La squadra rossoblù è scesa in campo intorno alle 15 e, prima di cominciare la sgambatura, ha effettuato il solito riscaldamento seguendo attentamente le indicazioni dei preparatori atletici. Mister Toscano nella prima frazione di gioco ha fatto indossare la pettorina gialla ai segueti undici: Ameltonis tra i pali; Musca, Porchia e Nastasi sulla linea difensiva; Bernardi, De Rose, Roselli e Maggiolini in mezzo al campo; Caccavallo, Ceccarelli e Olivieri a formare il tridente d’attacco. Dall’altra parte, invece, il tecnico silano ha mandato in campo la seguente formazione: Pinzan; Chianello, Fanucci, Amico, Ungaro; Virga, Giardina, La Canna; Mortelliti, Biancolino, Danti. Il primo tempo si è concluso a reti bianche ma in campo si sono viste buone trame di gioco. Nella ripresa Toscano ha mischiato un pò le carte inserendo, tra gli uomini che indossavano la pettorina gialla, Virga, Giardina, Danti e Ungaro al posto di Bernardi, De Rose, Olivieri e Nastasi. La sgambatura è terminata con il risultato di 2-0 grazie alle reti realizzate da Ceccarelli, che di testa  ha raccolto un gran bel cross di Virga mettendo la palla alle spalle di Pinzan, e Porchia, che su calcio piazzato ha trafitto l’estremo difensore rossoblù. Da segnalare, dopo una grossa incertezza, due ottimi interventi di Pinzan entrambi su Ceccarelli che dal canto suo è apparso in ottime condizioni fisiche. Non hanno partecipato alla partitella oltre a Di Bari, infortunato alla spalla, Scotto, Marsili e De Pascalis che hanno lavorato a parte in piscina insieme al professor Roberto Bruni. La squadra domani partirà, nel pomeriggio, alla volta dell’Abruzzo dove domenica affronterà a Giulianova la compagine locale.  (Antonello Greco)

 

Related posts