Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro-B: il punto sulla terza giornata

Cosenza corsaro insieme a Portogruaro e Ternana. Il Verona non riesce a vincere al “Bentegodi”. Spettacolo e gol nel derby d’Abruzzo. I tabellini.

esultanza_ternana2

La Ternana fa festa. La squadra umbra è al comando del girone B di Lega Pro

Diciotto reti, tre vittorie esterne e due interne condite da tre pareggi. La terza giornata di Prima Divisione non ha risparmiato emozioni e colpi di scena. Il Cosenza espugna Giulianova lì dove i precedenti non dicevano bene ai rossoblù. E invece ancora una volta Toscano ha deciso di cambiare la storia andando a vincere per la prima volta in terra abruzzese. Una vittoria meritata che sblocca Porchia e compagnia e li proietta nelle zone alte di classifica. Quella del Cosenza, però, non è stata l’unica vittoria esterna. Portogruaro e Ternana ringraziano rispettivamente Espinal e Concas che con le loro reti decidono le sfide contro Pescina e Spal. Pronostico rispettato a Taranto dove Correa si presenta ai suoi nuovi tifosi con una rete che vale tre punti e condanna il Rimini al penultimo posto in classifica. Stesso dicasi per la Reggiana che rifila tre sberle al Real Marcianise di Ammirata (si parla già di un possibile esonero per il trainer ex Vigor Lamezia). Pareggio e spettacolo nel derby tra Lanciano e Pescara. E di un punto devono accontentarsi anche Potenza e Ravenna oltre a Verona e Cavese. Nel prossimo turno da segnalare la sfida Cosenza-Verona. Una sfida dal sapore cadetto che ritorna a distanza di molti anni. (co.ch.)

Ecco i tabellini completi della terza giornata di Lega Pro girone B:

PESCINA-PORTOGRUARO 0-1
PESCINA VG (4-4-2): Merletti 8; Birindelli 5 Petitto 5,5 Blanchard 6 Piva 5; Cruciani 6 (36′ st Choutos sv) Censori 5 Giordano 5,5 Laboragine 5 (15′ st Cipolla 4,5); Berra 5 (28′ st Rebecchi 5) Bettini 5. A disp.: Meo, Locatelli, Pomponi, Ferraresi. All. Cappellacci.
PORTOGRUARO (4-3-1-2): Rossi 6; D’Alterio 7 Siniscalchi 7 Madaschi 6,5 Gotti 7; Scozzarella 6,5 (42′ st Puccio sv) Mattielig 7 Espinal 7; Cunico 7 (35′ st Bocalon sv); Altinier 5,5 (21′ st Scapuzzi 6) Marchi 7. A disp.: Marcato, Specchia, Pondaco, Vicente. All. Calori.
ARBITRO: Penno di Nichelino
MARCATORE: 23′ st Espinal. 
NOTE: ammoniti Madaschi, Giordano, Censori e Gotti. Paganti 898, abbonati 100, incasso di 7715 euro. Angoli 3-8. rec. 2’pt, 4’st

POTENZA-RAVENNA 1-1
POTENZA (4-4-2): Gragnaniello,  Porcaro, Cardinale, Langella,/ 87 De Simone, Vanacore/65 Lucenti  , Berardi, Frezza,  Catania, Polani/46 Anderson,    Aquino,  De Cesare. A Disp: Tesoniero, Barbato,   Nappello, Giannusa
All: Capuano;  In Panchina Volini
RAVENNA (3-5-2): Anania, Rizzo, Sabato, Rossetti, Ferrario, Fasano, Packer/87 Giordano, Sciaccaluga, Piovaccari, Toledo, Scappini/70 Cavagna
A Disp: Rossi, Anzalone, Ciuffetelli, Gerbino Polo, Filippi
All: Esposito
ARBITRO:  A. Di Paolo Di Avezzano
MARCATORI: 6° De Cesare (P) , 42° Piovaccari (R)
NOTE: Spettatori  4.000  circa; curva ospite chiusa per il divieto prefettizio.
Ammoniti: Rossetti (R), Langella (P) Angoli 7-4 per il Potenza. Recupero  2′; 3′.

REGGIANA-REAL MARCIANISE 3-1
REGGIANA (4-4-1-1)
Tomasig 5; Girelli 6,5 Stefani 7 Zini 7 Mei 7; Nardini 6 (35’st D’Alessandro sv) Romizi 7, Maschio 6,5, Anderson 6,5 (32′ st Viapiana); Alessi 8; Rossi 8 (38′ st Morelli). A disp.: Manfredini, Mallus, D’Amico, Temelin. All.: Dominissini.
REAL MARCIANISE (4-3-3): Fumagalli5; Ciano 5, Murolo 5, Piscitelli 5, Tomi 5(1′ st D’Apice 5); Alfano 5 (14′ st Della Ventura 5,5), D’Ambrosio 5, Romano 5; Poziello 6 (41′ st Orsi sv), Tedesco 5, Manco 5. A disp.: Mezzacapo, Di Napoli, Montanari, Russo. All.: Ammirata.
ARBITRO: Giuseppe Sguizzato di Verona
MARCATORI: 30′ pt Anderson (Re); 13′ st Rossi (Re); 38′ st Alessi (Re); 46′ st Tedesco (RM).
NOTE: Spettatori paganti 2.446 incasso 21.845 euro (abbonati 1.772 quota abbonati 12.943,53euro). Ammoniti: D’Apice (RM), Romano (RM) per gioco falloso; Anderson (Re) per ostruzionismo. Angoli 5- 2 per la Reggiana. Recupero pt 0′; st 3′.

SPAL-TERNANA 0-1
SPAL (4-4-2): Capecchi 4,5; Cabeccia 5,5, Quintavalla 5,5, Zamboni 6, Lorenzi 4; Valtulina 4 (1′ st Rossi 6), Bedin 6, Migliorini 5 (19′ st Cazzamalli 6), Bracaletti 6; Meloni 6,5 (37′ st Laurenti sv), Bazzani 5. A disp.: Righetti, Ghetti, Schiavon, Marongiu. All.: Dolcetti
TERNANA (4-4-1-1): Visi 8; Bertoli 6, Di Dio 6, Borghetti 6,5, Camillini 7; Concas 6,5, Di Deo 6,5, Danucci 6,5, Piccioni 6,5 (40′ st Costantini sv); Noviello 6,5 (30′ st Lacheheb 6); Perna 6,5 (46′ st Bizzarri sv). A disp.: Cunzi, Tedeschi, Alessandro, Cori. All.: Baldassarri.
ARBITRO: Carbone di Napoli
Guardalinee: Provesi e Marengo
MARCATORI: 20′ pt Concas (T)
NOTE: giornata calda, terreno in ottime condizioni, spettatori paganti 1.406 (abbonati 1933), incasso di Euro 33.028. Espulso: 48′ st Danucci (T) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Migliorini e Bazzani (S), Visi (TAngoli 6-4 per la Spal. Recupero 1′ e 2′.

TARANTO-RIMINI 1-0
TARANTO (3-4-3): Bremec 6 Calori 6 Bolzan 6,5 Felci 5,5 Nocentini 6 Viviani 6 Falconieri 6 Mezavilla 6 Corona 6 Correa 7 Scarpa 6
A disp: Barasso, Migliaccio, Quadri, Berretti, Lolli, Strambelli, Innocenti. All. Braglia 6
RIMINI (4-4-2): Pugliesi 6 Vitiello 6 Catacchini 5,5 Cardinale 5,5 Rinaldi 5,5 Ischia 5,5 Frara 6,5 D’ Antoni 5,5 Docente 5 Tulli 6 Giacomini 5,5
A disp: Tornaghi, Lebran, Temperino, Marchi A., Marchi M., Kirilov, Longobardi. All. Melotti 6
ARBITRO: di Barcellona Pozzo di Gotto 6
Assistenti: Volpe di Venosa e Ostuni di Potenza
MARCATORE: 10′ Correa
NOTE: Spettatori 4000 circa. Presenti in Curva Sud una cinquantina di supporters del Rimini Angoli: 8 a 2 per il Rimini. Ammoniti: Calori (T), Corona (T), D’ Antoni (R)Verona – Cavese

LANCIANO-PESCATA 2-2
LANCIANO (4-4-2):
Chiodini, Coppini (al 79‘ Turchi), Colombaretti (al 67‘ Zeytulaev), Antonioli, Oshadogan, Perfetti, Vastola, Sacilotto, Morante (all‘ 82 Improta), Colussi, Mammarella.In panchina: Aridità, Di Michele, Marfisi, Masini.Allenatore: Dino Pagliari.
PESCARA A(4-4-2): Pinna, Medda (al 63‘ Ganci), Petterini, Dettori, Mengoni, Olivi, Gessa, Tognozzi, Sansovini (al 75‘ Colussi), Artistico, Bonanni (al 65′ Carboni) In panchina: Prisco, Romito, Vitale, Zappacosta. Allenatore: Antonello Cuccureddu.
ARBITRO: Del Giovane di Albano Lazial,
assistenti Ranghetti e Paganessi.
MARCATORI: al 16‘ Olivi (Pe), al 46 pt Sacilotto (Lan), al 63‘ Artistico (Pe) e al 87‘ Vastola (Lan).
NOTE: Giornata con tempo variabile, vento moderato da nord-est e temperatura di 20 gradi. Terreno di gioco in discrete condizioni, nonostante la pioggia caduta nelle ore precedenti la gara. Spettatori 7.000 circa, dei quali circa 2500 provenienti da Pescara, giornata rosso-nera per questo motivo non validi gli abbonamenti. Angoli: 5 a 3 per il Pescara. Ammoniti: Oschadogan. Espulso: Colussi al 16′.

VERONA-CAVESE 1-1
VERONA (4-4-2): Rafael; Cangi, Ceccarelli, Comazzi, Pugliese; Russo, Esposito, Pensalfini (73′ Campisi); Ciotola (24′ Ingrassia), Selva, Berrettoni (82′ Farias). (Anselmi, Campagna, Garzon, Gomez). All. Remondina 

CAVESE (4-4-2): Russo; Farina, Nocerino, Lagnena, Cipriani; Bacchiocchi (46′ Tarantino), Maiorano, Favasuli; Bernardo (66′ Pozza), Varriale (76′ Sorrentino), Schetter. (Pane, Rapino, Prevete, Turienzo). All. Maurizi 

ARBITRO: Giacomelli di Trieste
MARCATORI: 14′ Ceccarelli; 49′ Varriale
NOTE: Presenti circa 12873  spettatori, chiuso il settore ospiti. Espulso al 24′ il portiere del Verona Rafael. Ammoniti: Bacchiocchi, Varriale, Farina, Favasuli, Sorrentino. Corner 9-8. Recupero: 3′ – 4′

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it