Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “Fiore è un valore aggiunto, non un problema”

Toscano: “Fiore è un valore aggiunto, non un problema”

Il tecnico contento dell’approccio del nuovo arrivato: “Ha mostrato disponibilità e umiltà. E’ motivato ed ha tanta voglia di lottare per il suo Cosenza”.

toscano_nuova

Mimmo Toscano felice dell’ultimo colpo

Chi pensava che con Fiore mister Toscano avesse un problema in più da gestire si sbaglia di grosso. Almeno a sentire le parole del tecnico rossoblù si intuisce che il fantasista cosentino rappresenterà per questa squadra un valore aggiunto. “Parlando con Stefano – confessa Toscano – ho trovato in lui grande disponibilità e tanta umiltà. Ha voglia di rimettersi in gioco e per farlo ha scelto la sua città. Solo per questo gli si deve fare un applauso. Ha voglia di lottare per questa maglia. L’ho visto molto motivato e questo mi fa piacere”. Tralasciando l’argomento del giorno, il trainer silano torna sulla gara di Giulianova. “Sul piano del gioco abbiamo ricalcato le due gare precedenti. Forse in questa abbiamo avuto un pizzico di fortuna in più che rispetto alla gara col Pescina”. Fortuna sì, ma anche tanto coraggio nel mandare in campo Giardina ad inizio ripresa. “Giardina ha fatto bene – ha detto il mister – Ha fatto tutte le cose di cui c’era bisogno in quel momento. E non che Roselli o De Rose avessero demeritato. Io penso che tutti e quattro centrocampisti centrali che ho a disposizione potranno avere il loro spazio. Ci saranno gare in cui bisognerà mordere le caviglie (e allora dentro Roselli-De Rose ndr) e altre in cui dovremo cercare più qualità nel gioco (e dunque la coppia Marsili-Giardina ndr)”. Guardando al prossimo turno contro il Verona, Toscano è molto schietto: “Penso che il Verona sia la squadra più forte e completa del torneo. Hanno cinque giocatori del Gallipoli dello scorso anno che giocano molto bene. Noi faremo la nostra partita cercando di vincere fino alla fine”. Ultima battuta prima di andare a dirigere l’allenamento, il tecnico la rilascia sui nuovi arrivi: “Sabato abbiamo lasciato a casa Biancolino e Fanucci proprio per vedere di averli a disposizione col Verona. Vedremo in settimana come staranno fisicamente”. (da.ma.)

Related posts