Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, si ferma Stefano Fiore

Il fantasista rossoblù è in dubbio per il match con il Verona. Ottimismo da parte dello staff medico che prima della rifinitura valuterà le sue condizioni.

fiore_primo_giorno

Stefano Fiore potrebbe dare forfait

La squadra di Mimmo Toscano, ieri pomeriggio, si è ritrovata sul manto erboso del Sanvitino per effettuare la consueta seduta di allenamento. Il gruppo è uscito alla spicciolata dagli spogliatoi ed ha effettuato un intenso riscaldamento tecnico-tattico con il pallone, incentrando il lavoro principalmente sulla mobilità articolari alternando anche degli esercizi di stretching. Ad allenarsi con i compagni non c’era però Stefano Fiore rimasto a riposo precauzionale. Il nuovo beniamino del San Vito prima della rifinitura sosterrà un test che fornirà all staff tecnico maggiori indicazioni. Tuttavia, dagli ambienti societari trapela un moderato ottimismo. Tornando ad ieri, i rossoblù  hanno svolto un lavoro basato sulla forza specifica intensificandolo con degli sprint di accellerazione. Per finire mister Toscano ha fatto eseguire delle esercitazioni tecnico-tattiche ai suoi uomini soffermandosi molto sul possesso palla. La seduta si è conclusa anticipatamente, molto probabilmente, per la presenza tra gli spettatori di alcuni osservatori del Verona arrivati al Sanvitino per studiare meglio le mosse di Toscano. Hanno lavorato a parte Di Bari, Galeano, De Pascalis, Nastasi, Scotto e Marsili. Di Bari ha continuato il ciclo di rafforzamento in palestra insieme al professor Bruni e domani effettuerà una risonanza magnetica di controllo. Galeano, De Pascalis e Nastasi hanno lavorato in piscina. Scotto e Marsili, invece, stanno ultimando il ciclo di lavoro atletico e tecnico-tattico e martedì dovrebbero riaggregarsi al gruppo. Oggi, intorno alle 10, il gruppo si ritroverà al Sanvitino per effettuare la consueta rifinitura in vista della gara di domani contro il Verona. (Antonello Greco)

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it