Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fiore salta anche la rifinitura

Fiore salta anche la rifinitura

Il fantasista è tra i venti convocati, ma ha lavorato in disparte senza forzare. Al suo posto giocherà Danti. Tre i dubbi di formazione per Mimmo Toscano.

sgambatura_sanvitino

Una fase della rifinitura. De Rose
 ha indossato la casacca da titolare

Si riducono ad un lumicino le speranze di vedere Stefano Fiore domani in campo contro il Verona. Il fantasista rossoblù, dopo essersi sottoposto ai controlli di routine, oggi non ha sostenuto la rifinitura assieme ai compagni. L’ex azzurro, comunque convocato, è rimasto in disparte con Roberto Bruni senza forzare. Al suo posto, a meno di miracolosi recuperi dell’ultim’ora, giostrerà Danti. Mimmo Toscano ha fatto svolgere un’intensa seduta stamattina, facendo prestare ai suoi uomini particolare attenzione ai movimenti in mezzo al campo dove il Verona avrà la superiorità numerica. Per quanto riguarda la formazione iniziale, i dubbi sono  tre. In difesa si contendono il posto Fanucci e Chianello, ma con quest’ultimo in netto svantaggio rispetto allo stopper romano. A centrocapo Giardina scalpita per un posto da titolare, ma la casacca gialla l’hanno indossata per larga parte della mattinata Roselli e De Rose. In attacco dovrebbe partire Ceccarelli, ma appare certo l’esordio di Biancolino, anche a gara in corso. Schierare il bomber napoletano dall’inizio, tuttavia, sarebbe una soluzione affascinante in virtù del fatto che gli si permetterebbe di immagazzinare minuti preziosi nelle gambe. Piena conferma per Maggiolini, Porchia, Musca, Pinzan, Caccavallo e Bernardi (Virga però è in grande spolvero). Non sono stati convocati Galeano, Ungaro, Nastasi, Amico, Di Bari, Marsili, Piro, De Pascalis e Scotto. (co. ch.)
La probabile formazione:
COSENZA (3-4-3): Pinzan; Musca, Porchia, Fanucci; Bernardi, De Rose, Roselli, Maggiolini; Caccavallo, Ceccarelli, Danti. A disp: Ameltonis, Chianello, Virga, Giardina, La Canna, Mortelliti, Biancolino. All. Toscano

Related posts