Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, otto reti alla Berretti. Fiore si ferma ancora: salta Andria?

A segno Porchia, Caccavallo (2), Giardina, Biancolino, Roselli, Ceccarelli e La Canna. Il centrocampista è uscito dal campo dopo pochi minuti per il solito fastidio alla coscia destra. Difficilmente verrà rischiato domenica prossima. Per Andria Toscano pensa a Giardina a centrocampo e Biancolino in avanti.

derose-giardina

Giardina e De Rose: Toscano pensa a loro due in vista di Andria

La squadra di Mimmo Toscano questo pomeriggio si è ritrovata sul terreno di gioco della Polisportiva Azzurra per disputare la partitella infrasettimanale contro la formazione Berretti di mister Petrucci. Il tecnico rossoblù, vista la foltissima rosa a sua disposizione, ha deciso di cambiare la struttura dell’allenamento facendo disputare tre tempi da 30 minuti ciascuno. Nella prima frazione di gioco Toscano ha mandato in campo la seguente formazione: Pinzan tra i pali, Musca, Porchia e Chianello sulla linea difensiva; Virga, De Rose, Giardina e Maggiolini in mezzo al campo; Caccavallo, Scotto e Danti a formare il tridente d’attacco. Il primo tempo si è concluso con il risultato di 4-0 grazie alle reti realizzate da Porchia (magistrale punizione sotto l’incrocio dei pali), da una doppietta di Caccavallo (il primo con un piatto destro e il secondo su calcio di rigore) e da Giardina (sfrutta al meglio un bel cross di Virga dalla destra e batte Ameltonis di testa). Nella ripresa il trainer silano stravolge la squadra schierando i seguenti undici: Ameltonis in porta; Ungaro, Amico e Fanucci in difesa; Virga, Giardina, Roselli e La Canna a centrocampo; Mortelliti, Biancolino e Fiore in attacco. Nella seconda frazione di gioco sono andati a segno Biancolino (gran bolide dalla distanza su calcio di punizione) e Roselli. Negli ultimi trenta minuti di gara Toscano, invece, ha mandato in campo il resto degli uomini a sua disposizione: Galeano, Ungaro, Fanucci, Di Bari, Bernardi, Marsili, La Canna, Piro, Mortelliti, Ceccarelli, Olivieri. La sgambatura è terminata con il punteggio di 8-0. Nel terzo tempo le reti sono state siglate da La Canna e Ceccarelli che in precedenza si era fatto parare un rigore dal giovane portiere Perri. Da segnalare, infine, l’uscita dal campo, dopo pochi minuti, di Stefano Fiore che si è fermato precauzionalmente a causa del solito fastido alla coscia destra e, molto probabilmente, salterà anche la trasferta di Andria. Hanno svolto, invece, lavoro differenziato Nastasi e De Pascalis che hanno eseguito soltanto qualche giro di campo. Il gruppo si ritroverà nel pomeriggio di domani sul manto erboso del Sanvitino per disputare la consueta seduta di allenamento.
ASPETTANDO ANDRIA. In vista del match di domenica prossima al “Degli Ulivi” Toscano pensa a lanciare qualche novità. Almeno stando all’allenamento odierno. Giardina, prima provato al fianco di De Rose e poi di Roselli, si prenota a metà campo. In avanti, invece, Ceccarelli dovrebbe fare spazio a Biancolino. Quest’ultimo, ancora alla ricerca della migliore condizione, vuole giocare e ritrovare il ritmo partita. Possibile che il tecnico lo accontenti. Rimandato quasi certamente l’esordio di Fiore alla gara casalinga contro la Virtus Lanciano.
PROBABILE FORMAZIONE. Il 3-4-3 non si discute. Ed allora ecco quella che potrebbe essere la formazione da apporre all’Andria del nuovo tecnico Papagni. Pinzan, Musca, Porchia, Fanucci; Bernardi, Giardina, De Rose (Roselli), Maggiolini; Danti, Biancolino, Caccavallo. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it