Tutte 728×90
Tutte 728×90

Papagni: “Bravo Cosenza, seppur sconfitto lotterà per la vittoria finale”

Papagni: “Bravo Cosenza, seppur sconfitto lotterà per la vittoria finale”

Il tecnico andriese analizza l’incontro in maniera obiettiva: “Credo che dal punto di vista del gioco al Cosenza non si possa rimproverare nulla. Quando giocavano era difficile togliergli il pallino del gioco”.

papagni

Il tecnico dell’Andria, Papagni

Sorride e ne ha ben donde il tecnico dei pugliesi Papagni. La vittoria all’esordio testimonia come il cambio in panchina faccia sempre bene. Contro il Cosenza tanta sofferenza ed un pizzico di fortuna. A testimoniarlo è lo stesso tecnico biancoazzurro. “E’ stata una vittoria sudata ma faccio i miei complimenti ai ragazzi che ci hanno sempre creduto. Non abbiamo mai lasciato nulla al caso. Abbiamo giocato con ripartenze veloci e cercando di contrastare colpo su colpo una grande squadra come il Cosenza. La mia squadra ha avuto grande spirito di sacrificio e un po’ di fortuna che non guasta mai in queste situazioni”. Fino al gol sembrava che il Cosenza potesse fare un sol boccone dell’avversario. “Non credo sia così. Il Cosenza è squadra di spessore a cui piace mantenere il pallino del gioco. Noi avevamo studiato la gara nei minimi dettagli. Poi, la rete di Maccan ha cambiato psicologicamente l’incontro. Ripeto, credo che dal punto di vista del gioco al Cosenza non si può rimproverare nulla. Hanno gestito forse male alcune fasi senza palla. Ma quando giocavano era difficile togliergli il pallino del gioco. Faccio i complimenti alla società e al tecnico perché il Cosenza ha dimostrato che è davvero un’ottima squadra. Sono convinto che i silani diranno la loro fino alla fine per la vittoria del campionato”.

CAPITANO SODDISFATTO. Grande felicità per il capitano andriese Di Simone. “Bisogna dare continuità ai risultati. Questa vittoria deve rilanciarsi. Il Cosenza ha disputato una buona gara. Noi, da parte nostra abbiamo risposto colpo su colpo”. (co.ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it