Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rugby: Cosenza al via con una rosa di 30 giocatori

In questo periodo in casa del Rugby Cosenza si lavora sodo con l’obiettivo di arrivare all’11 ottobre, prima di campionato, con un buon ritmo foto_cschannel_josepartita.

Tra poco più di due settimane inizia il campionato del Rugby Cosenza e la preparazione procede spedita. A disposizione di mister Queriel (nella foto) una rosa di circa 30 giocatori. Se saranno sufficienti per affrontare l’intero torneo è prematuro saperlo. Solo alla fine riusciremo a capire se il parco giocatori a sua disposizione sarà stato in grado di terminare dignitosamente il campionato nazionale di serie C. Un girone formato da squadre di un certo livello e dove il Cosenza è stato inserito di diritto dalla F.I.R. per meriti acquisiti nel corso di questi ultimi anni. Qualità che non provengono solo dai risultati maturati sul campo da gioco ma soprattutto dal vivaio che ha prodotto ragazzi in grado di confrontarsi con realtà rugbystiche di categorie superiori ben figurando, basti pensare al giovane Lorenzo Santelli che milita con il  Gran Parma, formazione impegnata nel campionato italiano Top Ten e nella nazionale under 20 che molto probabilmente verrà a disputare una partita proprio qui a Cosenza contro i pari età di un’altra nazionale. Ma ritornando ad Apreda e compagni ed alla preparazione atletica, c’è da dire che si sottopongono 3 volte a settimana ad altrettante sedute atletiche sul campo dirette dal preparatore atletico Luciano Bove, con la parte finale dedicata alla tecnica guidata dal tecnico argentino. Mister Queriel sta curando alcuni aspetti fondamentali in queste settimana: la circolazione  dell’ovale, un requisito ormai fondamentale del rugby moderno al quale si ispirano ormai tutti. E per due volta a settimana si lavora in palestra, infine sabato la partitella in famiglia. Una ritmo che dovrebbe consentire loro di arrivare con una buona forma fisica all’11 ottobre.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it