Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano non vuole sentir ragioni: “Dobbiamo vincere e basta”

Toscano non vuole sentir ragioni: “Dobbiamo vincere e basta”

Il tecnico rossoblù durante la settimana ha fatto esercitare i suoi nelle concludsioni a rete: “Bisognava allenarsi anche sotto questo aspetto, speriamo che basti”.

mister_toscano_foto_rosito

Mimmo Toscano ha sete di vittoria

Mimmo Toscano questa volta non ammetterà passi falsi, lo ha detto ai suoi e lo ha ribadito in conferenza stampa. “Dobbiamo regalare ai nostri tifosi la prima vittoria casalinga, punto e basta”. Il ko rimediato sul terreno del Degli Ulivi di Andria ancora brucia ed il Cosenza è chiamato ad un immediato riscatto. “La squadra ha la rabbia giusta dopo i 90′ di domenica scorsa. Spero che l’intensità di gioco sia la stessa, ma il risultato penda a nostro favore. Ho chiesto a tutto l’organico di imprimere fin dal primo miunto di gara un grande ritmo. Speriamo che il terreno non sia pesantissimo”. Proprio in virtù delle piogge di questi giorni che anche domani pomeriggio si abbatteranno sulla città, è sempre più probabile l’impiego di Biancolino dal primo minuto. “Non dipende certo dal terreno. Raffaele sta crescendo ed è ora che inizi a giocare sempre di più. Cosa cambia in attacco? Acquistiamo peso specifico ed aumentano le soluzioni grazie alle sue spizzicate di testa. Perdiamo però, in velocità”. Altro dubbio quello di centrocampo. “Lo ripeto per l’ennesima volta: ho quattro centrocampisti fenomenali. Meriterebbero tutti di giocare dall’inizio. Avete visto Marsili come sta facendo bene? Non avevo dubbi che avrebbe dimostrato il suo valore”. Ultima battuta dedicata al Lanciano. “Ha qualche defezione, ma in trasferte è un osso duro per tutti. Fatto sta che domani non dovremo concedere loro neanche un tiro”.   (co. ch.)

Related posts