Tutte 728×90
Tutte 728×90

Isocasa Cosenza, sconfitta immeritata a Gioia

Isocasa Cosenza, sconfitta immeritata a Gioia

Grande partita dei rossoblù che mettono alle corde la corazzata Gioiese. Si ferma sul ferro l’ultimo tiro di Rea

rea_ok

Davide Rea, il suo tiro sulla sirena si è fermato sul ferro

“Poteva essere un grande risultato, resta comunque la consapevolezza di aver fatto una grande partita”. Questi il commento a caldo del direttore generale dell’Isocasa Cosenza al termine della gara persa a Giloia Tauro. Contro la corazzata gioiese i rossoblù si sono batuti da leoni sfiorando il colpaccio. Gara molto equilibrata per tutto l’arco dei quaranta minuti con Cosenza sempre avanti di quattro/cinque lunghezze. Gioia gioca in modo sornione deludendo le aspettative di molti che vorrebero la squadra reggina vera “ammazzacampionato”. I rossoblù silani resisto fino alla fine andando anche in vantaggio di nove punti nel terzo quarto. Gli ultimi minuti però la forza fisica e tecnica dei reggini è venuta fuori e il Cosenza pian piano si è dovuto arrendere. Peccato per il tiro allo scadere di Davide Rea che non finisce a bersaglio. Sarebbe stato davvero un colpaccio.

IL TABELLINO:
Cestistica Gioiese-Isocasa Cosenza 79-78

(15-16,33-38,57-58)
Cestistica Gioiese:De Marco 5,Cerami ne,Camagni ne,Trentini 5,Mermolia 8,Serazzi 2,Gramajo 25,Gallo 8,Cioffi 10,Ricci 16.All Valerio Napoli
Isocasa Cosenza:Ambrosecchia 20,Giannotta ne,Spadafora ne,Cino ne,Saccà 17,Alfonso 12,Rea 12,Perrone 4,De Marco 7,Ramundo 6.All Alessandro Marzullo
Arbitri Di Mauro e Gaglio di Messina

Related posts