Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il punto dopo la settima giornata del girone B della Prima Divisione

Il punto dopo la settima giornata del girone B della Prima Divisione

Il big-match tra Pescara e Ternana si risolve a favore dei padroni di casa. Volano Portogruaro (da solo al comando) e Verona. Bene il Taranto. La Reggiana umilia il Cosenza.

sansovini_pescara_festeggiato

Sansovini festeggiato dopo l’1-0
alla Ternana. Il Pescara vola

Nella settima giornata di campionato  il Portogruaro resta da solo in testa dopo la sconfitta della Ternana a Pescara. L’Hellas Verona vola sempre più in alto grazie alle reti di Berrettoni e Selva. Il Ravenna cede in casa della Cavese. Il Taranto passa in casa del la Valle de Giovenco con due gol della coppia dei sogni Corona-Innocenti. Il Cosenza crolla a Reggio Emilia. Tonfo interno del Foggia che viene sonoramente fischiato dal proprio pubblico. Giulianova-Virtus Lanciano si gioca domani sera in diretta tv su Rai Sport Più.  Ecco tutti i tabellini di giornata:
VALLE DEL GIOVENCO-TARANTO 0-2
VALLE DEL GIOVENCO (4-4-2): Bifulco 6 ; Birindelli 6, Petitto 6, Blanchard 5, Piva 5; Berra 5 (33’st.Cipolla 5), De Angelis 7 , Ferraresi 6, Cruciani 6.5(33’st Laboragine 6); Bettini 5,  Censori 5.5 (15’st.Choutos 6.5). A disp.: Merletti, Di Berardino, Locatelli, Rebecchi.All.: Cappellacci.
TARANTO (4-3-1-2) – Bremec 5; Calori 5, Vivani 5.5, Migliaccio 7, Bolzan 6;
Felci 7, Quadri 6, Mezavilla6; Scarpa 7 (39’st.Falconieri 6); Corona 6 (25’st.
Giorgino 7), Innocenti  7 (42’st.Prosperi 6). All.: Brucato. (A disp.: Barasso,
Nocentini, Magallanes, Imparato)
ARBITRO: Tidona di Torino
MARCATORI: 33′ rig. Corona, 19’st Innocenti
NOTE Spettatori 2000 circa. Circa 150 i tarantini. Amm: Blanchard, Berra (P). Angoli 2-4 per il Taranto. Recupero: 2’pt-4’st

FOGGIA-REAL MARCIANISE 1-3
FOGGIA (4-2-3-1): Milan 6; Sgambato 6, Burzigotti 7, Cuomo 5, D´Agostino 6.5; Velardi 5 (74´ Colomba 6.5), Goretti 6.5; Di Roberto 6.5, Trezzi 6.5 (60´ Compierchio), Quadrini 6 (46´ Mancino 6); Salgado 6. A disp. Bindi, Torta, Tarantino, Pasquariello. All. Antonio Porta
REAL MARCIANISE (5-3-2): Fumagalli 6.5; Ciano 6.5, Piscitelli 6.5, Murolo 6,
D´Apice 6.5,  Tomi 6 (33´ Manco); Alfano 6, Di Napoli 5 , D´Ambrosio 6; Poziello  6.5 (70´ Romano 6), Tedesco 6. A disp. Mezzacapo, Russo, Montanari,
Alvino, Orsi. All. Luigi Boccolini
ARBITRO: De Faveri di San Donà di Piave
MARCATORI: 11´ Di Roberto (F), 24´ D´Ambrosio (M); 87´ Tedesco (M), 91´
Romano (M)
NOTE: Cielo azzurro, campo in buone condizioni. Spettatori 2.222 (con 7
tifosi ospiti) per un incasso di € 19.789. Espulso al 76´ Salgado (F) per fallo di reazione. Amm: Milan (F), Alfano (M). Angoli 3-1. Recupero: 0´ pt, 2´st.

 

ANDRIA-SPAL 0-0
ANDRIA (4-4-1-1): Mennella 6; Pierotti 6 Pomante 6 Goisis 6 Di Simone 5; Margarita 5,5 (11′ st Sibilano 6) Bellavista 6 Paolucci 6 (46′ st D’Allocco sv) Doumbia 6; Anaclerio 5 (5′ st Rizzi 6); Maccan 6,5. A disp.: Pazzagli, Braca, Ottobre, Sy. All.: Papagni.
SPAL (4-2-3-1): Capecchi 6; Bortel 5,5 Zamboni 6 Lorenzi 6 Cabeccia 6; Bedin
6 Cazzamalli 6,5; Schiavon 6 (30′ st Bracaletti sv) Centi 5,5 (40′ st Marongiu sv) Laurenti 5,5 (1′ st Meloni 5,5); Bazzani 5,5. A disp.: Righetti, Ghetti, Quintavalla, Licata. All.: Dolcetti.
ARBITRO: Vallesi di Ascoli Piceno
NOTE: Spettatori 3.500 circa (495 paganti, 2.638 abbonati, per un incasso
totale di 14.467 euro). Espulso al 28′ st Di Simone (A) per somma di ammonizioni. Amm: Zamboni (S), Meloni (S), Bortel (S).Angoli 1-1. Recupero: pt 0′, st 3′.

RIMINI -PORTOGRUARO 2-3
RIMINI (4-3-1-2): Pugliesi 5.5; Catacchini 6 Vitiello 5 Lebran 6 Regonesi 5.5 (22′ st Giacomini 6.5); Cardinale 6.5 D’Antoni 6 Frara 6.5; Tulli 6.5 (22′ st Matteini 5); Longobardi 5 Docente 5 (10′ st Di Piazza 6). A disp.: Tornaghi, Rinaldi, Temperino, Christensen. All.: Melotti.
PORTOGRUARO (4-3-1-2): Rossi 6.5; Bianchi 5.5 Siniscalchi 6 Madaschi 6 Gotti 6; Scozzarella 6.5 (17′ st Puccio 5.5) Mattelig 6 Espinal 5.5; Cunico 7; Marchi 6.5 (39′ st Diogo sv) Bocalon 7 (13′ st Scapuzzi n.g.). A disp.: Marcato,
Specchia, Pondaco, Vicente. All.: Calori.
ARBITRO: Di Paolo di Avezzano
MARCATORI: 7′ pt Bocalon (P), 24′ pt Tulli (R), 3′ st Catacchini (R) (aut.),
9′ st Scozzarella (P), 40′ st Di Piazza (R).
NOTE: spettatori paganti 890 (abbonati 1.154), incasso di euro 20.781. Amm: Lebran (Ri). Angoli: 11-3 per il Rimini. Recuperi: pt 1′, st 5′.

 

CAVESE-RAVENNA 1-0
CAVESE (4-2-3-1): Russo 6; Grillo 6, Rapino 6,5, Cipriani 6, Nocerino 6,5; Maiorano 7, Favasuli 6,5; Tarantino 6,5 (34′ st. Pozza sv.), Bernardo 6,5, Schetter 6,5 (38′ st. Bacchi sv.); Varriale 6 (23′ st. Turienzo 6,5). A disp: Pane, Lagnena, Prevete, Cruz. All. Maurizi.
RAVENNA (4-3-3): Anania 6; Giordano 6 (26′ st. Basso 6), Ferrario 6, Fasano
6,5, Sabato 6; Rossetti 5,5 (11’st. Piovaccari 6), Sciaccaluga 6, Fonjock 6; Toledo 5,5, Scappini 5,5, Riberto 5 (21’st. Cavagna). A disp.: Rossi, Squillace, Packer, Gerbino. All.Esposito.
ARBITRO: Zonno di Bari Guardalinee
MARCATORI: 10′ st. Bernardo (C)
NOTE: prima della gara osservato minuto di raccoglimento in memoria di
Guerino Amato, presidente della Cavese negli anni ’80. Al 46′ st. allontanato
Scotto, vice allenatore della Cavese. Amm: Fasano (R), Basso (R), Sciaccaluga (R), Tarantino (C) Fonjock (R), Schetter (C), Nocerino (C). Spettatori paganti 2.016 per un incasso di euro 20.722. Angoli 7 a 2 per la Cavese. Rec.: pt 1′, st 5′

PESCARA-TERNANA 2-1
PESCARA (4-4-2):
Pinna 6; Medda 6 Olivi 6 Mengoni 6 Vitale 6; Gessa 6 (18′ st
Coletti 6) Tognozzi 6 Dettori 7 Bonanni 7 (35′ st Carboni 6); Ganci 6,5 (10′ st
Verratti 7) Sansovini 7. A disp.: Prisco, Romito, Zanon, Artistico. All.: Cuccureddu.
TERNANA (4-4-2): Visi 6; Bertoli 5,5 Borghesi 6 Tedeschi 6 Camillini 5,5 (30′
st Alessandro sv); Concas 6,5 Di Deo 6,5 Danucci 6 Piccioni 6; Noviello 7 (24′
st Lacheheb sv) Perna 5,5 (30′ st Tozzi Borsoi sv) . A disp.: Cunzi, Di Dio,
Del Grosso, Costantini. All.: Baldassarri.
ARBITRO: Gambini di Roma 1
MARCATORI: 7′ pt Sansovini (P), 37′ pt Noviello (T), 25′ st Dettori (P)
NOTE: spettatori 10.432 per un incasso di 65.964 euro (abbonati 5.504 con un
rateo di 27.531 euro). Amm: Ganci (P), Mengoni (P), Bonanni (P), Verratti (P), Lacheheb (T). Angoli 7-2 per il Pescara. Recuperi: 2′ pt; 5′ st.

POTENZA-VERONA 0-2
POTENZA (4-4-2):
Gragnaniello; Lolaico, Cardinale, Langella, Vanacore; Frezza (57′ De Cesare), Berardi, Giannusa (81′ De Simone), Catania; Aquino, Polani (71′ Nappello). (Tesoniero, Porcaro, Lucenti, Smith). All. Monaco
VERONA (4-3-3): Rafael; Cangi, Ceccarelli, Comazzi, Pugliese; Russo, Esposito, Pensalfini; Berrettoni (61′ Farias), Selva (83′ Colombo), Ciotola (73′ Garzon). (Ingrassia, Anselmi, Bertolucci, Rantier). All. Remondina 
ARBITRO: D’Alesio di Forlì
MARCATORI: 47′ Berrettoni, 62′ Selva
NOTE: Spettatori: 5.000 circa. Espulso al 63′ Tedeschi (all. in seconda Verona)
Ammoniti  Ceccarelli, Comazzi. Corner: 4-7. Recupero: 1′ pt – 6′ st

Related posts