Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il presidente Carnevale: “Silenzio stampa per far stare tranquilla la squadra”

Il presidente Carnevale: “Silenzio stampa per far stare tranquilla la squadra”

Il patron sottolinea che non è un provvedimento contro la stampa. L’ad Chianello poi aggiunge: “Con l’organico al completo tutto può ancora accadere”.

carnevale

Il patron Peppino Carnevale

Il presidente Carnevale è sereno e pacato come al solito, quasi come se tutto ciò che è successo in questi tre giorni non sia realmente accaduto. “La mia serenità non è scalfita per nulla” Questo il suo primo commento in tribuna stampa. A fine gara insieme a Chianello si sofferma un po’ sul silenzio stampa che la società ha dichiarato. “Non siamo in polemica con i giornalisti – è stato fatto solo per far ritrovare alla squadra la giusta concentrazione per lavorare sodo”. Sulla gara di domenica scorsa Carnevale ha le idee chiare: “A Reggio Emilia è stata solo una giornata storta. Non era il vero Cosenza quello sceso al “Giglio”. Credo che il vero Cosenza sia quello del primo tempo col Verona, quello di Giulianova, di Ferrara. Non posso pensare che ad esempio Porchia, che è un gran calciatore, in quindici giorni sia diventato scarso. Si è trattato solo di un piccolo incidente di percorso. Sugli obiettivi che adesso la società si pone è invece l’amministratore delegato della società a rispondere. “Con l’organico al completo  – dice Chianello – penso che ancora tutto possa accadere anche se viviamo alla giornata per una tranquilla salvezza”. L’ultimo passaggio di Chianello e sui tifosi. “Ci dimostrano sempre affetto e non credo si possa definire contastazione le manifestazioni di disappunto che hanno avuto. Dobbiamo a loro, alla città e alle istituzioni le soddisfazioni che meritano”. (Da.Ma.)

Related posts