Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, ventuno i convocati

Cosenza, ventuno i convocati

Toscano lascia a casa oltre agli infortunati Fiore e Gabrieli ed allo squalificato Fanucci anche Nastasi, Virga, Amico, Olivieri, Galeano e Piro.

allenamento_cosenza_generico

Una fase dell’allenamento pomeridiano

I rossoblù, questo pomeriggio, si sono ritrovati al Sanvitino per la consueta seduta di allenamento in vista della delicata sfida caslinga di domenica pomeriggio contro il Foggia. La squadra intorno alle 15 è uscita dagli spogliatoi ed ha effettuato un riscaldamento incentrato principalmente sulla mobilità insieme al professor Roberto Bruni. Il gruppo, subito dopo, ha svolto un intenso lavoro di rapidità con degli esercizi di possesso palla e, per finire, mister Toscano ha fatto eseguire un lavoro tattico collettivo ai suoi ragazzi. L’unico che non ha partecipato alla seduta odierna è stato Stefano Fiore che ha  lavorato in piscina insieme al professor Roberto Bruni. Per la gara contro il Foggia il tecnico rossoblù ha convocato 21 calciatori: i portieri: Pinzan e Ameltonis; i difensori: Chianello, Di Bari, Maggiolini, Musca, Porchia e Ungaro; i centrocampisti: Bernardi, De Rose, De Pascalis, La Canna, Roselli, Giardina, Marsili; gli attaccanti: Danti, Ceccarelli, Mortelliti, Caccavallo, Scotto, Biancolino. Rimarranno a casa, invece, Fiore, Fanucci (squalificato), Nastasi, Amico, Virga, Olivieri, Galeano, Gabrieli e Piro. Galeano e Piro partiranno insieme alla formazione di Riccardo Petrucci per la sfida contro il Noicattaro di sabato pomeriggio. Domani in mattinata i rossoblù effettueranno la consueta rifiniura sul rettangolo di gioco del Sanvitino. La probabile formazione dovrebbe essere: Pinzan; Musca, Porchia, Di Bari; Bernardi, De Rose, Roselli, Maggiolini; Caccavallo, Biancolino, Scotto. 
SCAMBIO INTERCULTURALE: Il Cosenza Calcio 1914 è lieto di ospitare, domenica 11 ottobre in occasione della gara di campionato con il Foggia, i cinque studenti burundesi che con ottimi risultati frequentano l’Università della Calabria. I giovani, provenienti dalla regione dei grandi laghi africani saranno accompagnati dal presidente dell’associazione Africa Reinessance Time, on. Déo Gratias Nkinahamira, promotore del progetto di cooperazione rinnovato la scorsa settimana con l’Unical in occasione della visita del Ministro della Pubblica Istruzione del Burundi, on. Saidi Kibeya, e del rettore dell’Università “Ecole Normale Supérieure”, prof.ssa Janvière Ndirahisha. Il protocollo legherà l’Ateneo di Arcavacata ed il Paese dei Grandi Laghi per il triennio 2009/2012 nel campo della ricerca e dell’alta formazione, ed ora anche il Cosenza calcio 1914 s’inserisce, con la sua piccolissima parte, in questo importante scambio multiculturale.  (co. ch.)

Related posts