Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Foggia: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Cosenza-Foggia: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Neanche i rossoneri attraversano un buon momento (tre ko consecutivi). L’unico successo ottenuto nel derby con l’Andria. Salgado squalificato.
 

salgado_in_azione

Salgado, grande assente al San Vito

Oggi pomeriggio i ragazzi di Mimmo Toscano affronteranno allo stadio San Vito il Foggia del duo Porta-Pecchia. La compagine pugliese, come il Cosenza, non attraversa un buon momento per quanto riguarda i risultati. Infatti i rossoneri sono reduci da tre sconfitte consecutive contro Ravenna, Ternana e Real Marcianise e finora hanno conquistato soltanto una vittoria alla terza giornata di campionato in casa dell’Andria per 1-0. I due tecnici Pecchia e Porta per la gara del San Vito dovranno rinunciare a molti uomini a causa di infortuni e squalifiche. Sicuramente non sarà della gara l’attaccante cileno Salgado, di certo l’uomo di maggior talento della squadra, che nell’ultima gara contro il Real Marcianise ha rimediato un cartellino rosso e dovrà scontare due turni di squalifica. Anche l’attaccante Ferrari non è stato convocato per la trasferta di Cosenza a causa di problemi muscolari. Sono stati invece recuperati in extremis i difensori Goretti e Cuomo e l’attaccante Mattioli che in settimana avevano avuto alcuni problemi fisici. Per la gara contro il Cosenza Pecchia e Porta hanno convocato 18 calciatori. I portieri: Bindi e Milan; i difensori: Burzigotti, Cuomo, D´Agostino, Goretti, Sgambato e Torta; i centrocampisti: Colomba, D´Amico, Mancino, Quadrini, Tarantino, Trezzi e Velardi; gli attaccanti: Compierchio, Di Roberto e Mattioli. Tanti i dubbi di formazione per i tecnici rossoneri. Innanzitutto potrebbe esserci a sorpresa il debutto tra i pali del giovane portiere Bindi che dovrebbe sostituire Milan che nelle ultime gare non è risultato del tutto impeccabile. In difesa, invece dovrebbe rientrare Torta, mentre Sgambato e d’Agostino sono in ballottaggio per una maglia da titolare. A centrocampo D’Amico prenota una maglia da titolare dopo aver scontato le due giornate di squalifica rimediate contro la Ternana. In avanti scelte obbligate con Di Roberto e Mattioli dall’inizio e il giovane Compierchio in panchina pronto a subentrare a gara in corso. (Antonello Greco)
La probabile formazione:
FOGGIA (4-2-3-1): Bindi; Sgambato, Torta, Burzigotti, Cuomo; Velardi, Goretti; Di Roberto, Trezzi, D’Amico; Mattioli. A disp.: Milan, D´Agostino, Colomba, Mancino, Tarantino, Pasquariello, Compierchio. All.: Porta.

Related posts