Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: il Cosenza vola sempre più in alto. Tre gol anche all’Andria

Berretti: il Cosenza vola sempre più in alto. Tre gol anche all’Andria

I lupacchiotti continuano il loro momento magico e piegano anche la formazione pugliese volando in vetta. In rete ancora una volta bomber Viscardi.

salandria_ci_prova

Salandria prova a fare gol

Ennesimo successo per i lupacchiotti di Riccardo Petrucci che volano in vetta alla classifica assieme al Brindisi che ha pareggiato a Monopoli. Questa volta a cadere sotto le bordate di Viscardi e soci è stata l’Andria. Alla fine del match i biancoblù pugliesi hanno raccolto per tre volte la palla in fondo alla loro rete. Migliore in campo è stato senza dubbio Piro che sull’out di sinistra ha dato spettacolo con le sue progressioni devastanti. L’esterno romano avrebbe potuto trovare la gloria personale già al minuto numero 7, ma il suo tiro è terminato alto sulla traverse a marginedi un’insidiosa discesa di Martino. All’affondo seguente, però, il Cosenza passa in vantaggio. Salandria, si smarca sulla trequarti e inventa un passaggio filtrante per Viscardi. Il bomber rossoblù si ritrova solo davanti a Pazzagli e lo supera abilmente. Il raddoppio non tarda ad arrivare. Al 27’ Piro va via lungo la fascia di competenza ed opta per un cambio di campo. All’appuntamento con la palla arriva Martino che, con un gesto di grande qualità, stoppa di destro e conclude di sinistro. Per lui applausi a scena aperta. Per il 3-0 definitivo ci vuole il 68’. Ancora Piro fa secchi due avversari sulla fascia e crossa. Viscardi tira a botta sicura, ma l’estremo avversario respinge come può. La palla resta nell’area piccola e Viola, ben appostato per il tap-in, non si fa pregare per metterla dentro. Da segnalare, infine, la sostituzione di Galeano con Perri (classe ’93) per fare esordire il giovane pipelet. (co. ch.)
Il tabellino:
COSENZA (4-4-2):
Galeano (85′ Perri), Micieli, Mirabelli, Sommario, Marchio, Viola, Martino (69′ Sposato), Zanfini, Viscardi (78′ Viggiani), Piro, Salandria. A disp: Filippi, Allevato, Castellano, Ruffolo. All. Petrucci
ANDRIA (4-4-2): Pazzagli, Falcetta, Losito, (46′ Damato), Dichio, Cantalice, Sangare, Vassalli, Mansi (69′ Grieco), Loiodice, Pentrella, Stella. A disp: Del Dio, Ciciriello, Troya, Rana, Del Cosmo. All. Barione
ARBITRO: Vallone di Crotone
MARCATORI: 13′ Viscardi, 27′ Martino. 68′ Viola
NOTE:
Spettatori circa un centinaio tra cui diversi osservatori locali. Ammoniti:Viola e Martino. Corner: 7-3. Recupero: 1′ pt – 2′ st

Related posts