Tutte 728×90
Tutte 728×90

LP1/B: i commenti dopo la nona giornata

LP1/B: i commenti dopo la nona giornata

Il Pescara è in testa ma Cuccureddu frena: “I conti si fanno alla fine”. Recrimina il Taranto per il pari nel derby di Foggia con Corona che ammette: “Il mio gol era regolare”. Ecco i commenti della giornata aspettando il posticipo di domani tra Potenza e Cosenza.

cuccureddu

Il tecnico del Pescara, Cuccureddu (foto pescaracalcio.com)

Questi i commenti al termine delle gare disputate questo pomeriggio e valevole per la nona giornata del campionato di Prima Divisione girone B.
ANDRIA-PORTOGRUARO (1-0) – A fine gara il tecnico pugliese Papagni elogia i suoi e sul sito ufficiale dell’Andria sottolinea: “Siamo stati bravi a dare continuità a quanto di buono fatto nelle scorse partite. Ancora una volta non abbiamo subito gol in casa e abbiamo dimostrato tutto il nostro valore. Se quello appena passato poteva essere considerato un ciclo terribile, adesso non dobbiamo sottovalutare le squadre che sono alla nostra portata, proprio perché sono dei veri scontri diretti”.
PESCARA-RAVENNA (2-1) – Vittoria e primato (seppur da dividere con Portogruaro e Verona) per il Pescara di Cuccureddu. A fine gara il tecnico ha sottolineato. “E’ stata una gara combattuta e faccio i complimenti ai ragazzi che ci hanno creduto sino alla fine. Il primato? Pensiamo alla prossima gara. Le posizioni di classifica si guardano alla fine”.
PESCINA-LANCIANO (1-1) – Quando tutto sembrava presagire la vittoria dei padroni di casa un gol di Sansone ha regalato un punticino che, a conti fatti e con l’inferiorità numerica, da al Lanciano la possibilità di allungare la striscia di risultati positivi. A fine gara l’autore del gol Sansone. “Sono contentissimo per la prima rete stagionale. Non meritavamo di uscire sconfitti. Anzi, alla fine Morante ha avuto la palla per regalarci i tre punti ma è stato sfortunato. Nel complesso, comunque, è stata una buona prova”.
FOGGIA-TARANTO (0-0) – Un risultato ad occhiali su un campo reso un pantano dall’abbondante pioggia caduta su Foggia. Alla fine della battaglia l’attaccante tarantino Corona ha sottolineato sul sito blunote: “Abbiamo perso due punti importanti. Il gol annullato? Secondo me era regolare. Sul tiro di Migliaccio mi tenevano in gioco ed è un peccato che l’arbitro abbia annullato”.
REGGIANA-VERONA (0-0) – Pari giusto tra emiliani e veneti. Anche se alla fine i gialloblù, visti i risultati dagli altri campi, recriminano per una vittoria che poteva regalare la testa solitaria della classifica. A fine gara pensieri e parole al difensore gialloblù, per lui un debutto, Leonardo Massolini: “In più occasioni abbiamo sfiorato la rete, magari rischiando qualcosa come normale. Tre punti potevano starci, ma non disdegnamo questo pari. Il mio debutto? Emozionante”.
POSTICIPI. Intanto è stato diramato il calendario dei prossimi posticipi in Lega Pro, tutti trasmessi il lunedì, in diretta su RaiSportPiù alle 20:45 (canale 227 piattaforma Sky): domani ore 20,45 Potenza – Cosenza; Lunedì 26 ottobre: Monza – Cremonese; Lunedì 02 novembre: Portogruaro – Ternana; Lunedì 09 novembre: Taranto – Cavese; Lunedì 16 novembre: Pescara – Verona; Lunedì 23 novembre: Como – Lumezzane. (co.ch.)

Related posts