Tutte 728×90
Tutte 728×90

Al Sanvitino c’è il Caccavallo show

Al Sanvitino c’è il Caccavallo show

Toscano schiera Fiore tra i “titolari” e il talento napoletano si danna l’anima con le “riserve” regalando spettacolo e un gol da calcio d’angolo. Finisce 3-0 per la squadra senza pettorina.

caccavallo

Caccavallo uno dei migliori nel test in famiglia disputato al sanvitino

Consueta partitella del giovedì (e il solito diluvio a farla da padrone) per la truppa di Mimmo Toscano. Il tecnico silano ha seguito attentamente i movimenti della sua squadra. In particolare quelli di uno Stefano Fiore finalmente ritrovato, al quale il tecnico regala già la casacca blu da “titolare” affiancandolo al duo Scotto-Biancolino. Buone le giocate del talento di Villaggio Europa, che cerca di continuo lo scambio ravvicinato con i due compagni di reparto. Nella squadra con le casacche, in difesa insieme a Musca e Di Bari, il tecnico ha schierato Fanucci, che potrebbe giocare dal primo minuto quolora capitan Porchia non dovesse farcela. In mezzo la coppia collaudata De Rose-Roselli con ai lati i cursori Maggiolini e Bernardi. Dall’altra parte cambio modulo per le “riserve” in rosso. Difesa a quattro con Virga a destra; Chianello a sinistra e al centro il duo Nastasi-Ungaro. Centrocampo a due con la Canna e Marsili. In avanti Mortelliti di punta con tre trequartisti De Pascalis Danti e Caccavallo. Proprio quest’ultimo è sembrato il più in vena di tutti. Grandi accellerazioni, dribbling e uno splendido gol direttamente da calcio d’angolo. E’ sembrato evidente che il napoletano proprio non abbia alcuna voglia di lasciare il posto da titolare, seppur si tratta di Stefano Fiore. Stesso dicasi per Danti e per un De Pascalis finalmente pimpante. La sgambatura finisce 3-0 per le “riserve” con i gol del sopracitato Caccavallo, di Mortelliti e di Danti.
Ma andiamo con ordine. Queste le due formazioni proposte da Toscano. Da una parte ha schierato una formazione con il 3-4-3: Ameltonis tra i pali; Musca, Fanucci e Di Bari sulla linea difensiva; Bernardi, De Rose, Roselli e Maggiolini in mezzo al campo; Fiore, Biancolino e Scotto a formare il tridente d’attacco. Dalla parte opposta davanti a Pinzan con un 4-4-2 spazio a Virga, Ungaro, Nastasi, Chianello; Caccavallo, Marsili, La Canna, De Pascalis; Danti, Mortelliti. Il 3-0 in favore degli uomini senza pettorina è frutto delle reti realizzate da Caccavallo, Danti e Mortelliti. Non hanno partecipato alla partitella Porchia, Olivieri, Ceccarelli, Piro, Amico, Galeano e Giardina che hanno svolto un lavoro differenziato insieme al professor Roberto Bruni. Per la sfida di domenica prossima contro il Real Marcianise si profila una nuova esclusione tra i convocati per Olivieri e Ceccarelli (entrambi dovrebbero essere ceduti nel mercato invernale) visto che neanche oggi sono stati utilizzati durante il test da Mimmo Toscano. Porchia e Giardina, invece, restano in dubbio per la sfida di domenica a causa dei rispettivi problemi fisici. Questi dovrebbero essere gli undici anti-Real Marcianise di Mimmo Toscano: Pinzan; Musca, Porchia, Di Bari, Bernardi, De Rose, Roselli, Maggiolini, Caccavallo, Biancolino, Fiore. (d.m./a.g.)

Related posts