Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Real Marcianise: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Cosenza-Real Marcianise: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Il tecnico dei campani Boccolini dovrà rinunciare al centrocampista Romano perché  squalificato. I gialloverdi lontani dalle mura amiche hanno conquistato sei dei sette punti totali.

real_marcianise_in_azioneProva del nove questo pomeriggio per il Cosenza targato Mimmo Toscano. I rossoblù affronteranno al San Vito il Real Marcianise e saranno chiamati a centrare la terza vittoria consecutiva in campionato per rilanciare definitivamente le proprie ambizioni e far capire ai tifosi che, anche quest’anno, si potrà lottare per un traguardo prestigioso. La squadra allenata da mister Boccolini, però, non verrà al San Vito per recitare il ruolo di vittima sacrificale e cercherà, in tutti i modi, di mettere i bastoni fra le ruote ai rossoblù per  portare a casa un risultato positivo che darebbe tanto morale ad una compagine che attraversa un periodo non felice sul piano dei risultati. I campani, infatti, navigano nei bassifondi della classifica con 7 punti a sole due lunghezze dal fanalino di coda Potenza.

La squadra di Boccolini dei 7 punti conquistati 6 li ha ottenuti in trasferta vincendo a Potenza e a Foggia, mentre tra le mura amiche l’unico punto lo ha strappato contro la Cavese. Questo fa capire come il Real Marcianise sia una squadra da trasferta capace di poter mettere in difficoltà qualsiasi tipo di avversario. Il tecnico campano per la trasferta di Cosenza dovrà fare a meno del  centrocampista Romano che dovrà scontare una squalifica di due turni. Boccolini potrà contare su Porpora, che ritorna dopo un lungo infortunio, e Filona. Il tecnico gialloverde in settimana ha provato il 4-3-3 ma alla fine opterà quasi sicuramente per un modulo più abbottonato come il 4-4-2 con l’utilizzo di Manco come esterno destro, Alfano e D’Ambrosio in mezzo al campo. Sarà, invece, ballottaggio per la fascia sinistra tra Di Napoli e della Ventura con quest’ultimo in lieve vantaggio. Questi dovrebbero essere gli undici anti-Cosenza di mister Boccolini: Fumagalli; Ciano, D’Apice, Murolo, Piscitelli; Manco, Alfano, D’Ambrosio, Della Ventura; Poziello, Tedesco. (Antonello Greco)

Related posts