Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti, un altro gol di Viscardi lancia in orbita il Cosenza

Berretti, un altro gol di Viscardi lancia in orbita il Cosenza

I rossoblù hanno la meglio dell’Igea Virtus in un incontro molto tirato. La rete dell’attaccante silano arriva nella ripresa. Colpito un legno per parte.

viscardi_e_martino

Viscardi e Martino, grande prova la loro

Continua inesorabile la marcia dei lupacchiotti di Riccardo Petrucci nel campionato nazionale Berretti. A cadere sotto i colpi del Cosenza, questa volta è l’Igea Virtus di mister Pappalardo che nell’arco dei novanta minuti ha comunque dimostrato di poter dire la sua nel torneo in corso. A risolvere la contesa è stato ancora una volta bomber Viscardi che al 26′ del secondo tempo ha regalato ai suoi compagni altri tre preziosissimi punti. I rossoblù dovevano fare a meno di Salandria e Piro non al meglio, motivo che ha comportato lo spostamrnto di Martino in attacco. Match molto maschio e combattuto con entrambe le squadre che non si sono tirate indietro nei contrasti. La prima emozione arriva al minuto 20 quando il numero nove di Petrucci si inserisce in area di rigore a margine di un’ottima progressione e, disturbato vistosamente, colpisce il palo. La risposta degli ospiti arriva due minuti più tardi con una parata agevole di Galeano su tiro di Calarco. Al 35′ ancora i giallorossi pericolosi: Genovese arriva a tu per tu con Galeano che è bravo a deviare sul palo un insidioso diagonaele. Nulla di fatto sul corner seguente. Sul capovolgimento di fronte Viscardi spreca da buona posizione a margine di un batti e ribatti in area. Nella ripresa entra Sommario per Sposato ed è tutt’altra musica. Al 50′ Longobucco di testa manda alto uno spiovente di Martino e poco dopo Marchio fa lo stesso su un altro cross del funambolo tascabile della Berretti. Il gol è nell’aria ed arriva puntuale al 72′. Ancora Martino lascia un avversario sul posto, arriva sul fondo e mette una palla d’oro a centro aerea sul quale s’avventa in maniera vincente Viscardi. Festa grande sugli spalti ed in campo. Chi si aspettava una reazione dei giallorossi sarà rimasto deluso, perché la retroguardia rossoblù non ha corso più pericoli fino alla fine.  (co. ch.)
Il tabellino:

COSENZA (4-4-2): Galeno, Filippo, Mirabelli, Sposato (46′ Sommario), Marchio, Longobucco, Castellano (66′ Carlucci), Zanfini, Viscardi, Martino, Allevato (55′ Restuccia). A disp: Perri, Ruffolo, Di Martino, Eliseo. All. Petrucci
IGEA VIRTUS (4-4-2): Frigione, Bollura, Tagliarini, Torre, Milone, Calabrò, Calarco (46′ Ciraolo, 87′ Arcoraci), Livoti, Aveni, La Rosa, Genovese. A disp: Cligiuri. All. Pappalardo
ARBITRO: Zinzi di Catanzaro
MARCATORE: 72′ Viscardi
NOTE: Amm Collura, Calabrò, Aveni, Martino, Sommario, Restuccia. Corner 6-2. Recupero: 2′ pt- 3′ st

Related posts