Cosenza Calcio

Cavese-Cosenza: i precedenti

Sei le sfide al “Lamberti” di cava de’ Tirreni. Nel febbraio del 1955 splendida vittoria per 5-1 (sarà l’unica per la squadra rossoblù in terra campana).

urban

L’ex giocatore rossoblù Alberto Urban

Oggi il Cosenza sarà di scena al “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni per la sesta volta. Nei precedenti cinque incontri, una vittoria, un pareggio e tre sconfitte. Parità nelle reti: 8 fatte ed 8 subite. Il primo incontro nella stagione 1952-53; il 30 novembre, alla nona giornata, il Cosenza ritorna nella Città dei Bruzi con una sconfitta per 2-1. Le reti di Zattoni al 63′, Santone al 69′ e Pavesi all’89’. La squadra silana ritorna a Cava de’ Tirreni nella stagione1954-55, sempre in IVa serie; il 27 febbraio, alla 23a giornata, i “lupi”, scatenati in attacco, passano a vele spiegate. 5-1 il risultato finale con reti di Ferrara, che realizza una tripletta, Buda e Culot. Per la Cavese segna Nonis su calcio di rigore. Dopo 26 anni, Cavese e Cosenza si ritrovano nel campionato di serie C1 1980-81. Il 7 giugno, all’ultima giornata, sul campo neutro di Frosinone, il Cosenza è sconfitto per 3-1 e ripiomba in serie C2 dopo appena un anno. Il perverso meccanismo della classifica avulsa, che fa ricorso all’esame dei confronti diretti tra le formazioni appaiate in classifica, condanna i rossoblu ad un’amara disfatta. La concomitanza di risultati sfavorevoli ai silani (la tacita “intesa” tra Ternana e Salernitana ed il successo del Livorno a spese della Nocerina) ed il proibitivo confronto con la Cavese, impegnata nel testa a testa con la Sambenedettese dell’ex Sonetti, decretano il mesto rientro in quarta serie. Il nebuloso orizzonte societario e la drammatica prospettiva di disputare un altro torneo di C2 gettano i tifosi nello sconforto: un’altra triste pagina della travagliata storia rossoblu. Nel drammatico testa-coda, la Cavese spegne i sogni di salvezza dei silani ed approda tra i cadetti bruciando la resistenza del Campobasso. Nel campionato 1984-85, il 14 ottobre, alla quarta giornata, la squadra silana ottiene il primo ed unico pareggio. Segna Marulla dopo appena 1′; pareggia La Rosa su calcio di rigore al 37′. Nella stagione successiva, 1985-86, l’ultimo precedente; il 5 gennaio, alla quindicesima giornata, il Cosenza è in completo rosso a bande blu verticali sulla maglia; la Cavese in biancoblu. Davanti a circa 5.000 spettatori (i tifosi campani espongono un megastriscione di 130 metri), la squadra campana esce vittoriosa per 1-0 con rete di Urban al 26′ su calcio di rigore. Nel Cosenza fa il suo esordio stagionale il portiere Luigi Simoni, classe 1965. Questo il tabellino della partita:
CAVESE: Assante, Bobbiesi, Andreoli, Accardi, Rocca, Caricola I, Urban, Mari, Pavone (70′ Malaman), Malisan, Rovani (78′ Caruso). A disposizione: Di Vicoli, Rispoli, Magni. All. F. Liguori.
COSENZA: Simoni, Marino, Nicolucci, Aita (63′ Posa), Calcagni, Lombardo, Bergamini, Simeoni (63′ Mirabelli), Rovellini, Russo, Tivelli. A disposizione: Delli Pizzi, Fucina, Brandolini. All. V. Montefusco.
ARBITRO: Piana di Modena.
Due precedenti anche in Coppa Italia: il primo nella stagione 1980-81, il 19 novembre, nella gara di andata dei sedicesimi di finale, il Cosenza riesce a pareggiare per 0-0. Il secondo nella stagione 1983-84, Coppa Italia Professionisti con squadre di serie A e B, il 4 settembre, quinta giornata della fase eliminatoria, la Cavese vince per 3-2 con reti di Di Michele al 24′, Gasperini al 34′, Maniero al 54′ (CS), Vagheggi al 61′ ed un’autorete di Bitetto all’89’ per il Cosenza. (Ernesto Pescatore)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina