Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Toscano affida la regia a Fiore

Cosenza, Toscano affida la regia a Fiore

Doppio allenamento per i rossoblu (assenti Biancolino, Caccavallo e Chianello). Nel pomeriggio lavoro tattico. Per la sfida contro il Pescara attese novità con l’ex nazionale che potrebbe rientrare dal primo minuto al fianco di De Rose.

allenamentooo

Una fase della seduta odierna

Doppia seduta d’allenamento quest’oggi per il Cosenza. In mattinata si sono allenati i giocatori non convocati nell’ultima gara disputata a Cava de’ Tirreni, mentre gli altri hanno effettuato solo qualche giro di campo. Nel pomeriggio, invece, il gruppo si è riunito con Toscano che si è soffermato soprattutto sui movimenti del reparto difensivo. Il tecnico reggino ha tenuto a rapporto Porchia &c. mentre il suo secondo, Michele Napoli, ha fatto disputare al resto della squadra una partitella a campo ridotto. Toscano sa bene che, rispetto al Cosenza delle due stagioni passate, questo subisce di più (in termini di gol). Sarà il modulo, e non solo, sta di fatto che i silani hanno bisogno di trovare l’equilibrio che, in tempi non tanto lontani, è stato il fiore all’occhiello del Cosenza delle meraviglie. Al termine della seduta tecnico-tattica il gruppo ha sostenuto una due porte a metà campo sul terreno del Sanvitino. A differenza delle settimane precedenti è stato provato sin dall’inizio Fiore al fianco di De Rose in mezzo al campo. Una scelta voluta soprattutto dopo le buone performance dell’ex nazionale al quale Toscano sembra voler consegnare le chiavi della zona nevralgica del campo. In avanti, invece, spazio al tridente Scotto-Ceccarelli-Danti. Da segnalare l’assenza di Biancolino (influenzato), Caccavallo (in permesso) e Chianello (infortunato). Per domenica possibili diverse novità di formazione. Ad iniziare dalla difesa dove Fanucci (oggi inserito al posto di Musca sul centrodestra) potrebbe rientrare dal primo minuto al fianco di Porchia e Di Bari in difesa. (Piero Bria)
INGRESSO TRIBUNA B. La società ha comunicato che in occasione della partita Cosenza- Pescara in programma domenica 8 novembre, consiglia ai possessori dei biglietti della tribuna B scoperta e coperta di raggiungere il San Vito dal lato di via degli Stadi a causa dei possibili disagi che potrebbero verificarsi arrivando invece da viale Magna Grecia. Tale raccomandazione si rende necessaria in virtù dell’apertura del settore-ospiti e dell’annunciato afflusso di numerosi tifosi pescaresi al punto che, il pubblico della suddetta tribuna B, una volta all’interno della zona prefiltraggio, potrebbe poi allungare di molto il tragitto se, appunto, dovesse raggiungere l’impianto da viale Magna Grecia.

Related posts