Tutte 728×90
Tutte 728×90

Olivi ammette la sconfitta: “Noi poco incisivi in uno stadio caldo”

Olivi ammette la sconfitta: “Noi poco incisivi in uno stadio caldo”

Il capitano abruzzese non certe scusanti: “Perdere fa parte del gioco. Dispiace per i tifosi ma non ci resta che fare tesoro degli errori e ripartire”.

olivi_del_pescara

Il capitano Olivi del Pescara

E chi se lo aspettava un Cosenza spietato? Di certo non il Pescara. Sorpreso da Danti al 10′ e poi al da Fiore al 36’st la squadra di Cuccureddu ha preso due ceffoni difficili da digerire. Sportivamente, però, il capitano Samuele Olivi (28) commenta così la sconfitta. “Eravamo partiti col piglio giusto. Abbiamo preso un gol su un’azione che potevamo gestire meglio. Purtroppo non siamo riusciti a salire in tempo lasciando Danti in fuorigioco e siamo stati puniti. Poi, abbiamo provato ad imbastire qualche azione degna di nota senza riuscirci. A differenza delle altre domeniche non siamo riusciti ad essere pungenti. Peccato, perché abbiamo giocato bene la palla ma non siamo riusciti ad essere incisivi sotto porta. E’ arrivata questa sconfitta e dispiace. Pero fa parte del gioco. Purtroppo un passo falso può starci. E poi a Cosenza, in un clima caldo, dove non è facile per nessuno fare punti”. Olivi in conclusione precisa. “Non dobbiamo fare drammi per questa prima sconfitta. Dobbiamo fare tesoro di questa partita e ripartire ancora più forti di prima. Dispiace soltanto per i nostri tifosi che anche oggi ci hanno seguito in tanti”. (p.b.)

Related posts