Cosenza Calcio

LP1/B: il punto sulla dodicesima giornata

Il Verona conquista la vetta solitaria complice la sconffitta a Cosenza del Pescara (superato anche dalla Ternana). Bene il Foggia di Salgado e il Ravenna di Piovaccari. Ecco tutti i tabellini del turno odierno.

selva_del_verona_e_borghetti_della_ternana_zimbio.it

Selva del Verona e Borghetti della Ternana

In attesa el posticipo di stasera tra Taranto e Cavese, il campionato si è già espresso a dovere dopo la dodicesima giornata. Il Verona scappa via solitario in testa alla classifica e stacca di due punti la Ternana che scavalcato il Pescara ko a Cosenza. Perde il Portogruaro a Ferrara dopo essere andato in vantaggio e vince il Ravenna, trascinato da Piovaccari. L’attaccante sigla due dei tre gol con i quali i giallorossi regolano la Valle del Giovenco. Il Rimini, prossimo avversario del Cosenza, perdono in malomodo a Foggia (3-0) ed escono momentaneamente dalla zona playoff. In coda, l’Andria non va oltre l’1-1 con il Giulianova. Ecco tutti i tabellini di giornata:
Foggia – Rimini 3-0
FOGGIA (4-4-2):
Bindi 6.5 Carbone 6,5 Micco 6,5 Trezzi 7 Torta 6 (34′ pt Burzigotti 6) Goretti 6.5 (15′ st Cuomo 6) Di Roberto 6.5 Mancino 7 Ferrari 6 (45′ st Velardi 6,5) Salgado 7.5 D’Amico 6.5. In panchina: Liccardi, Sgambato, Tarantino, Mattioli. Allenatore Porta 7
RIMINI (4-4-2): Pugliese 6, Catacchini 5 Regonesi 5, Cardinale 6 (45′ st Christensen 5) Lebran 5,5 Vitiello 5 Baccin 6 D’Antoni 5,5 (24′ st Longobardi sv) Docente 6 Matteini 5 Giacomini 6 5(45′ st Temperino 5)  In pacnhina: Tornaghi, Ischia, Rinaldi, Nolè. Allenatore: Malferrari. 5
ARBITRO: VITI di Campobasso 6
MARCATORI: pt: 4′ Salgado (F), st: 6′ Salgado rig. (F) st: 25′ Trezzi
NOTE: Spettatori 2000 circa. Ammoniti: Goretti, D’Amico, Catacchini, Lebran, Giacomini. Angoli: 7-3 per il rimini

Reggiana  – Potenza 2-1
REGGIANA (4-3-1-2): Tomasig 5,5; Girelli 6 Stefani 7 Zini 6,5 Anderson R. 7,5; Romizi 6 (8′ st Viapiana 6,5) Saverino 7 Maschio 6 (1′ st Nardini 6,5); Alessi 6 (41′ st Temelin 6,5); Rossi 4 Ingari 6,5. A disp.: Manfredini, Mallus, Mei, Ferrari. All.: Dominissini
POTENZA (3-5-2): Tesoniero 6; Porcaro 6 Cardinale 6 Chiavaro 6; Lucenti 5,5 Profeta 5 (1′ st Giannusa 5,5), De Simone 5,5 (24′ st Nappello 5,5), Berardi 5,5 Frezza 5; Catania 6 De Cesare 5(24′ st Polani 5). A disp.: Gragnaniello, Langella, Anderson L., Barbato. All.: Capuano.
ARBITRO: Giacomo Stefanini di Livorno
MARCATORI: 40′ pt Lucenti (P); 5′ Stefani (R) (rig.); 45′ st Anderson (R)
NOTE: Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio in memoria dell’ex granata Paolo Perugi. Spettatori paganti 2.126 incasso 12.915,21 euro (abbonati 1.772 quota abbonati 12.915,21 euro). Espulso: 34′ pt Rossi (R) per proteste; 36′ st Giannusa (P) per fallo su Saverino. Ammoniti: Rossi (R) per simulazione; Stefani (R) per proteste; Frezza (P), Saverino (R), Berardi (P) per gioco falloso. Angoli 3-2 per il Potenza. Recupero pt 2′; st 5′.

Andria – Giulianova 1-1
ANDRIA (4-2-3-1): Mennella 6: Ceppitelli 5,5 Sibilano 6 Braca 6 Di Simone 6; Ottobre 6 Iennaco 6; Doumbia 5,5 (18′ st Paolucci 6) Rizzi 6 (12′ st Maccan 6) Margarita 5,5 (27′ st Dionigi sv); Sy 7. A disp.: Pazzagli, Pierotti, Pomante, Anaclerio. All.: Papagni.
GIULIANOVA (5-3-2): Dazzi 6; Croce 6,5 Sosi 6 Vinetot 6,5 Faragalli 6,5 (42′ st Teho sv) Migliore 6; Dezi 6 Carratta 6,5 Del Grande 6 (40′ st Rinaldi sv); Carbonaro 6 Di Matteo 6. A disp.: Gasparri, Amato, Giovannetti, Iachini, Schneider. All.: Bitetto.
ARBITRO: Borriello di Mantova.
MARCATORI: 1′ pt Sy (A), 28′ pt Faragalli (G).
NOTE: Spettatori 3.500 circa (2.682 abbonati, 474 paganti) per un incasso di 12.142 euro. Ammonito Carbonaro (G). Angoli 4-2 per il Giulianova. Recupero: 1′ pt, 4′ st 

LANCIANO-TERNANA 0-2
LANCIANO (4-4-2): Chiodini 6; Coppini 6 Moi 5,5 Antonioli5,5 Vastola 5,5; Turchi 6 (10′ st Amenta 5,5) Di Cecco 5 Sacilotto 5,5 Sansone 6 (10’st Masini 5); Improta 7 (17′ st Perfetti 6) Morante 5,5. A disp.: Aridità, Colombaretti, De Fabritiis, Marfisi. All.: Pagliari.
TERNANA (4-4-2): Cunzi 6; Del Grosso 6,5 Borghetti 6 Tedeschi 6 Bertoli 6; Concas 7 Cardona 6,5 Danucci 6,5 Perney 6 (33’st Confalone 6); Alessandro 6 (45′ st Ricca sv) Perna 7. A disp.: Piacenti, Bizzarri, Di Dio, Agostini, Noviello. All.: Baldassarri.
ARBITRO: Bagalini di Fermo
MARCATORI: 38′ pt Concas (T), 18′ st Perna (T).
NOTE: spettatori 1.500 circa. Chiuso il settore ospiti per ordinanza prefettizia. Espulso al15′ st Di Cecco (L) per doppia ammonizione. Ammoniti: Alessandro (T), Di Cecco (L), Vastola (L). Angoli 5-4 per il Lanciano. Recuperi: 2′ pt, 4′ st.

Ravenna – Valle del Giovenco 3-1
RAVENNA (4-3-3): Anania 6; F.Giordano 6,5 Fasano 6,5 Anzalone 6,5 Sabato 6; Rossetti 6,5 Sciaccaluga 6 (12′ st Cavagna 7) Fonjock 6; Packer 6 (12′ st Piovaccari 8) Gerbino Polo 7 (42′ st Riberto sv) Toledo. A disp.: Rossi,Rizzo, Basso, Scappini. All.:Esposito.
VALLE DEL GIOVENCO (4-4-1-1): Bifulco 6; Locatelli 6 Di Bernardino 6 Blanchard 6,5 Birindelli 6 (32′ st Piva sv); Rebecchi 6 (26′ st Chouto 6) G.Giordano 6 De Angelis 6 Cruciani 6 (26′ st Laboragine 6); Berra 6; Bettini 6,5. A disp.: Marletti, Morgante, Censori, Cesar. All.:Cappellacci.
ARBITRO: Gallo di Barcellona P. di Gotto.
MARCATORI: 17′ st e 33′ st Piovaccari (R); 27′ st Gerbino Polo (R); 38′ st Bettini (P).
NOTE: spettatori 2000 per un incasso complessivo di 10.807 euro. Ammoniti: Anzalone e Finjock (R); Rebecchi e Di Bernardino (P). Angoli 3-1 per il Pescina. Recuperi 3′ pt; 3′ st.

SPAL – PORTOGRUARO 2-1
SPAL (4-3-3): Capecchi 7; Bortel 6,5 Ghetti 6,5 Zamboni 6,5 Quintavalla 6 ( 31′ st Licata 6); Cazzamalli 6 (13′ st Bazzani 6) Migliorini 5,5 Centi 5,5 (22′ st Marongiu 7); Schiavon 6 Cipriani 6 Bracaletti 5,5. A disp.: Ioime Lorenzi Bedin Laurenti. All.: Dolcetti.
PORTOGRUARO (4-3-1-2): Rossi 6; D’Alterio 6,5 Madaschi 6 Specchia 6 Gotti 6,5; Puccio 6 Scozzarella 7 Vicente 6 Scapezzi 5,5 ( 26′ st Bocalon sv); Cunico 6,5 ( 38′ st Fondaco sv); Altinier 6,5. A disp.: Nardoni Bianchi Santandrea Migliozzi Grandin. All. Calori
ARBIRO: Gambini da Roma
MARCATORI: 10′ st Altinier (P), 25′ Marongiu (S), 43′ Bazzani (S).
NOTE: spettatori, 492 incasso ?. 6.997,00, abbonati 1.937. Ammoniti: Cazzamalli e Schiavon (S), Madaschi, Vicente, D’Alterio e Specchia (P). Angoli 8 a 5 per la Spal. Recuperi: pt 2′, st 3′.

Verona – Real Marcianise 2-0
VERONA (4-3-3): Rafael 6,5; Cangi 6,5 Ceccarelli 7 Comazzi 6 Pugliese 6; Russo 6,5 Esposito 6 Pensalfini 6 (20′ st Garzon 6); Rantier 6 (32′ st Farias sv) Gomez 5,5 (15′ st Colombo 6) Berrettoni 7. A disp.: Ingrassia, Anselmi, Bertolucci, Campisi. All.: Remondina.
REAL MARCIANISE (4-4-2): Fumagalli 6,5; Ciano 5,5 Filosa 6 Murolo 6 Piscitelli 5; Della Ventura 6 D’Ambrosio 5,5 Romano 6 Di Napoli 6 (8′ st Alfano 5,5); Manco 6 (42′ st Tomi sv) Tedesco 6 (8′ st Galizia 5,5). A disp.: De Luca, Porpora, D’Apice, Montanari. All.: Boccolini.
ARBITRO: Bietolini di Firenze
MARCATORI: 41′ pt Ceccarelli (V), 27′ st Russo (V).
NOTE: spettatori 11.804 (paganti 1.349 più 10.455 abbonati, per un incasso globale di 82.209,00 euro. Espulso al 39′ st Piscitelli (M) per gioco scorretto. Ammoniti:Romano (M), Ciano (M), Russo (V). Angoli: 7-3 per il Verona. Rec.: pt 2′, st 4′.

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina