Cosenza Calcio

Coppa Italia: Bazzoffia e De Pascalis. Ad Arezzo il Cosenza pareggia (1-1)

I gol nella ripresa. Passano i padroni di casa al 7’st. Cinque minuti più tardi pareggio dei rossoblù. Ed ora i silani scenderanno in campo il 9 dicembre al San Vito contro il Taranto. On-line il fotoracconto della sfida.

de_pascalis_festeggiato_foto_cirinei

De Pascalis festeggiato dopo il gol dell’1-1 ad Arezzo (foto cirinei)

Un pari nel deserto (solo 141 paganti) al “Città di Arezzo”. Accade tutto nella ripresa. Al 7’st Bazzoffia sorprende tutti e su cross di Essabr trafigge l’incolpevole Ameltonis. Cinque minuti dopo il pari del Cosenza con De Pascalis che, dai venti metri, fa secco Giusti. Ma andiamo con ordine. Le due squadre si presentano con tante novità. Sia Toscano che Semplice optano per il turn-over. Il Cosenza, soprattutto, schiera undici giocatori totalmente diversi rispetto a quelli che avevano battuto quattro giorni fa il Pescara al San Vito. In avvio di gara è il Cosenza a rendersi pericoloso. Da un clacio d’angolo Ungaro sale in cielo e di testa indirizza verso la porta avversaria ma senza fortuna. Il tiro centra la traversa con il difensore che non riesce a capacitarsi.  Nel primo tempo succede poco. Qualche altra azione che sembra presagire al vantaggio dei padroni di casa ma che termina col nulla di fatto. Nella ripresa pronti-via ed Orosz, solo davanti ad Ameltonis, spedisce incredibilmente a lato. Scampato il pericolo il Cosenza prova a reagire ma subisce il gol al 7’st. Il tutto nasce da un assolo di Essabr che serve Bazzoffia che, solo davanti ad Ameltonis, lo batte per l’1-0. Non si lascia attendere la reazione dei silani. Passano cinque minuti e De Pascalis dai venti metri batte Giunti. E’ il gol del pareggio (12’st).  Poco più tardi Toscano manda in campo Caccavallo. Proprio quest’ultimo ha la palla del vantaggio ma la sciupa. Finisce in parità e sarà l’Arezzo a giocare mercoledì prossimo a Taranto nella seconda giornata di Coppa Italia. (Enrico Rotelli)

 

Il tabellino:

AREZZO-COSENZA 1-1

AREZZO (4-3-1-2): Giusti; Laverone Figliomeni Poli Rizza (35′ st Faccinetto); Orosz (31′ st Togni) Visone Donati; Erpen; Maniero (1′ st Essabr) Bazzoffia. A disp.: Mandini, Music, Pecorari,  Coppola. All.: Semplici.

COSENZA (3-4-3): Ameltonis; Ungaro, Fanucci, Nastasi; De Pascalis (27′ st Virga), Marsili (8′ st Roselli), Giardina, La Canna; Olivieri, Ceccarelli, Mortelliti (8′ st Caccavallo). A disp.: Pinzan, Di Bari, De Rose, Bernardi. All.: Toscano.

ARBITRO: Benassi di Bologna

MARCATORI: 7′ st Bazzoffia (A), 12′ st De Pascalis (C)

NOTE: 141 spettatori. Angoli 8-4 per l’Arezzo. Recupero: pt 0′, st 2′ 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina