Tutte 728×90
Tutte 728×90

E il CorSport esalta Fiore e il Cosenza: tandem da serie B

E il CorSport esalta Fiore e il Cosenza: tandem da serie B

Sul quotidiano sportivo analizzato l’andamento della squadra di Toscano. Ed un solo coro: con l’ex azzurro la serie B non è un’utopia.

fiore_in_azione_foto_tucci

Stefano Fiore (34) scaglia in rete la palla del 2-0 contro il Pescara (foto tucci)

L’apertura della Lega Pro va al Cosenza. Il direttore Vocalelli non ha avuto dubbi. Soprattutto dopo aver sentito il nome di Stefano Fiore. L’ex azzurro sta facendo le fortune del Cosenza? Ottimo, giusto dargli spazio. Ed allora nella sede di Roma hanno iniziato a sciorinare numeri visto che il titolo era già bello e pronto: “Cosenza-Fiore: un tandem da B”. L’esaltazione del fuoriclasse che ritorna nella sua terra per rinascere. Così può essere spiegato l’articolo con cui oggi il Corriere dello Sport ha dato ampio risalto al momento idilliaco che si attraversa in riva al Crati. Momento che coincide proprio con la rinascita di Fiore. Due gol nelle ultime due gare ed un “ceffone” a chi aveva insinuato che il calciatore avesse ormai chiuso col calcio. Da Cosenza (trampolino di lancio verso l’Olimpo del calcio) a Cosenza (dove è ritornato per rimettersi in gioco). Stesso stadio e stesse emozioni. Per lui qualche problemino fisico all’inizio e poi l’esplosione. Così il medico sociale del Cosenza, dott. Pino Canonaco. “Il calciatore sta bene ed è integro – conferma sulle colonne del CorSport. Un problema serio non lo ha mai avuto. Solo qualche noia muscolare dovuta alla ripresa dopo un lungo periodo di inattività”. Superati i guai fisici per Fiore è stato il momento di dimostrare di essere di categoria superiore. E la risposta non si è fatta attendere. Chiedere al Pescara di Cuccureddu. (p.b.)

Related posts