Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro: Cosenza premiato per la promozione della passata stagione

A ricevere la coppa il presidente Carnevale e l’ad Chianello. Eletti i nuovi consiglieri: Fabbri (Ravenna) e Bernardo (Lecco) per la Prima Divisione. E Macalli tuona: “C’è bisogno di riforme”.

premiazione_chianello-carnevale

Carnevale e Chianello premiati a Firenze

Il Cosenza premiato a Firenze. La Lega ha inteso omaggiare il club silano dopo la splendida cavalcata della passata stagione culminata con una meritata promozione in Prima Divisione. A ricevere la coppa, presso la sede della Lega Pro a Firenze, il presidente del Cosenza calcio, Giuseppe Carnevale, e l’amministratore delegato, Pino Chianello. Ma oggi è stato anche il giorno del 50esimo compleanno della Lega Pro. Per l’occasione si è tenuto nel pomeriggio un forum sul momento del calcio italiano con i giornalisti di punta di alcuni giornali nazionali.  Fabio Monti (Corriere della Sera), Fulvio Bianchi (Repubblica), Stefano Cazzetta (Gazzetta dello Sport), Sergio Rizzo (Corriere dello Sport-Stadio) ed Enrico Varriale della Rai. Intanto durante la mattina sono stati eletti i nuovi consiglieri: Gianni Fabbri (Ravenna) per quanto concerne la Prima Divisione girone B e Sergio Bernardo (Lecco) del girone A. Per la Seconda Divisione Attimonelli (Barletta), Bonanno (Itala San Marco) e Spezzaferri (Aversa). In chiusura il presidente Macalli ha sottolineato. “”La FIGC dovrebbe stabilire il numero totale delle squadre professionistiche. Credo che la cifra ideale sia di 54 club e soprattutto sani”. Poi sui diritti televisivi precisa. “Come tutti abbiamo dei diritti e in base a questi faremo le nostre giuste valutazioni di cui bisognerà tenere conto”. Chiusura dedicata alla riforme. “C’è bisogno di cambiare nell’interesse di tutti”. (Tullio Martino)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it