Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro: Cavese, anche Maurizi finisce sulla graticola

Il tecnico biancoblù dovrà vincere la prossima gara contro l’Andria per cercare di salvare il suo posto in panchina. Si parla già di Guido Ugolotti ex tecnico di Gela, Acireale, Sambenedettese e Arezzo  

mister_maurizi_della_scafatese

Agenore Maurizi è arrivato ad un bivio

Dopo l’esonero di Dolcetti alla spal e la confusione che regna a Taranto, anche a Cava de’ Tirreni non si scherza. Infatti nella giornata di ieri i dirigenti della Cavese si sono riuniti per fare il punto della situzione per quanto riguarda i risultati della squadra. La sconfitta casalinga contro il Potenza ha lasciato il segno ed il tecnico Agenore Maurizi sembra avere le ore contate. La dirigenza campana pare abbia deciso di concedere all’attuale trainer l’ultima chance e cioè la possibilità di rifarsi dalla sconfitta di domenica scorsa vincendo la prossima gara contro l’Andria. Un ultimatum che Maurizi dovrà prendere al volo cercando di caricare i suoi uomini per continuare la sua avventura alla guida della Cavese. In questa storia  però va detto che non bisogna addossare tutte le colpe sull’andamento della squadra a mister Maurizi visto che il tecncio durante l’estate aveva chiesto alcuni giocatori che il diesse Pavone alla fine non è riuscito a portare a Cava. Forse proprio per questo motivo i rapporti tra l’attuale tecnico ed il diesse si sono incrinati ed adesso la dirigenza per mascherarei propri errori cerca di buttare le colpe sul tecnico che come si sa sono sempre i primi a rimetterci quando le cose vanno male. Intanto si fanno già alcuni nomi su un possibile sostituto di Maurizi sulla panchina biancoblù. Il primo nome è quello di Guido Ugolotti che in passato ha allenato Gela, Acireale, Sambenedettese e nella scorsa stagione l’Arezzo conquistando la semifinale play-off persa poi contro il Crotone. L’altro nome che si era fatto nei giorni scorsi è quello di  Giuseppe Galderisi ma l’ex allenatore di Avellino, Foggia e Pescara ha sostituito l’esonerato Leonardo Semplici sulla panchina dell’Arezzo firmando un contratto fino a giugno 2010. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it